Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

MotoGp Austria, Marquez: «Ho dato tutto ma contro la Ducati è dura»
© AFPS
MotoGp
0

MotoGp Austria, Marquez: «Ho dato tutto ma contro la Ducati è dura»

Il campione spagnolo è comunque soddisfatto per il secondo posto: «Siamo sempre sul podio e questo è quello che conta anche per il campionato»

SPIELBERG - Non è certo uno che si tira indietro Marc Marquez quando c'è la possibilità di vincere. Al contempo, però, il campione del mondo porta a casa punti preziosi per il campionato anche senza fare bottino pieno, avvicinandosi un mattone alla volta a quello che per lui sarebbe il quinto titolo nella classe regina. «Ho dato tutto, ma contro La Ducati è difficile, sul rettilineo vanno davvero forte. Peccato per l’errore in una curva in cui ho staccato troppo forte, ma ho fatto tutto quello che potevo fare. Sono contento per il vantaggio in campionato e duellare contro le Ducati è sempre difficile. Per il momento siamo sempre sul podio e questa è la cosa che conta», ha commentato lo spagnolo ai microfoni di Sky. 

LA STRATEGIA DI OGGI -  «All’inizio ho cercato di andare via e ci ho provato, visto che avevo la gomma dura. Sapevo che loro sarebbero stati forti a fine gara quando la gomma cala. Ho provato a fare una strategia diversa, ma non ha funzionato».

LORENZO - Quello che oggi è un nemico, Jorge Lorenzo, domani lo sarà un po' meno, quando andrà a formare proprio con Marquez un super team targato Honda. «Oggi ho perso più contro Lorenzo che contro la Ducati, sono contento che il prossimo anno correrà con la Honda perché almeno non avrò scuse, avremo la stessa moto. La Honda ha fatto una gran mossa a sottrarlo alla Ducati, perché togliamo alla concorrenza un pilota veramente forte», ha detto Marquez.

CLASSIFICA

ORDINE D'ARRIVO

Vedi tutte le news di MotoGp

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti