Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

MotoGp, diversi spunti per le scuderie dopo i test di Misano
© EPA
MotoGp
0

MotoGp, diversi spunti per le scuderie dopo i test di Misano

Ottimista Valentino Rossi, ma anche la Ducati che ha lavorato in vista del Gp di San Marino

ROMA - I test di più di una settimana fa a Misano hanno offerto diversi spunti per le scuderie. Per quanto riguarda la Yamaha, Rossi ha affermato come sia stato piuttosto positivo. Ha avuto occasione di provare varie cose per diverso tempo. Ha espresso l'intento di fare bene nella gara di casa, proprio a Misano e spera di essere competitivo per quei giorni. Manca dall'appuntamento da ben due anni, l'anno scorso fu a causa di un infortunio. «Maverick è stato veloce e ha provato cose interessanti», ha affermato il Dottore. «Il test è stato abbastanza positivo. Noi abbiamo lavorato molto e provato varie cose. Ci siamo concentrati specialmente sulla gara di Misano. Per me è una prova importante, vorrei essere competitivo».

ANCHE LA DUCATI IN PISTA  Nei test era presente anche la Ducati, con una preparazione volta alla ricerca delle migliori soluzioni per l'appuntamento del Gp di San Marino. E' stato fatto un ottimo lavoro, oltre al fatto che è stato trovato un buon assetto per la gara. Michele Pirro, il collaudatore della casa di Borgo Panigale, parteciperà al Gran Premio come wild card. Ha provato diverse cose interessanti e quindi nei prossimi due gran premi è lecito attendersi delle novità.

CALENDARIO

RISULTATI

Vedi tutte le news di MotoGp

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti