Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

MotoGp, Stoner potrebbe lasciare la Ducati
© LAPRESSE
MotoGp
0

MotoGp, Stoner potrebbe lasciare la Ducati

Ai media australiani l'ex iridato ha confidato la sua delusione per la poca considerazione delle sue indicazioni

ROMA – La Ducati rischia di perdere il suo collaudatore d'eccezione, Casey Stoner. L'australiano, che sta recuperando dall'operazione alla spalla, è insoddisfatto del trattamento che gli stanno riservando a Borgo Panigale come ha dichiarato ai media australiani: «La spalla non è un ostacolo a testare con la Ducati, mi sto già allenando e faccio motocross.Il recupero è in linea con la tempistica pianificata con Ducati dopo il test di Sepang di febbraio. Mi sono operato per continuare a essere un pilota collaudatore. Sono tornato alla Ducati per lavorare duramente e aiutarla a vincere un altro Mondiale, non solo per essere un ragazzo da poster per l’azienda».

RISCHI «Niente mi darebbe soddisfazione più grande di poter celebrare un altro titolo con la Ducati, ma sento di non poter dare niente di più di quello che loro già hanno, visto che pare che non vogliano utilizzare i dati e le indicazioni che io segnalo loro. Ho suggerito da tempo cambiamenti che loro sembrano riluttanti a fare. Se non usano i miei dati e il mio feedback, non me la sento di rischiare facendo test, visto che per ottenere risultati devi sempre e comunque avvicinarti al limite». Ha proseguito l'ex iridato lasciando presagire una decisione drastica a breve.

CLASSIFICA

CALENDARIO

Vedi tutte le news di MotoGp

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti