Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

MotoGp Honda, Marquez: «Non tenderò la mano a Rossi»
© EPA
MotoGp
0

MotoGp Honda, Marquez: «Non tenderò la mano a Rossi»

Il pilota spagnolo spiega che non proverà più a riconciliarsi con il Dottore

ROMA - Marc Marquez non ha più intenzione di offrire la mano a Rossi, come segno di distensione; «L'ho già fatto in passato, non lo farò più - ha spiegato a Marca - ma non provo rancore verso di lui ammiro molto per quello sta facendo, spero di correre come lui a 40 anni e di poter lottare per il titolo. Sarà un rivale temibile». 

OCCHIO A LORENZO Tra i rivali più temibili Marquez inserisce anche il suo nuovo compagno di squadra Jorge Lorenzo: «Quando arrivi in un team vincente devi mirare al massimo e cercare di stare davanti a tutti. Mi aspetto che Jorge lotti per il Mondiale - spiega Marquez - non ci sono tensioni tra noi e ci troviamo bene anche fuori dalla pista. È il mio compagno di squadra, ma anche il primo rivale da battere. Insieme aumenteremo il livello del campionato».

Tutto sulla MotoGp

Vedi tutte le news di MotoGp

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti