SBK

Vedi Tutte
SBK

Superbike Ducati, Davies e Meandri puntano al titolo

Superbike Ducati, Davies e Meandri puntano al titolo
© XinHua

Il gallese deve recuperare da un infortunio, mentre l'italiano sfrutterà un anno d'esperienza in più

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 7 febbraio 2018 14:14

ROMA – Nel Team Aruba Ducati anche per la stagione 2018 sono stati confermati entrambi i piloti, Chaz Davies e Marco Melandri, reduci da una stagione abbastanza positiva. Novità di quest'anno è l'introduzione di una terza moto per i round europei, che sarà affidata al giovane talento dello Junior Team, Michael Rinaldi Campione del Mondo della Stock 1000. Il primo a prendere la parola è il gallese Chaz Davies, reduce da un infortunio e alla ricerca ancora della forma migliore: «Ho un legamento del ginocchio lesionato, è un recupero lungo, ma quando si abbasserà la visiera della prima gara sarò prontissimo. Corro da cinque stagioni con questa moto, mi dispiacerà un po' mandarla in pensione, ma V4 sarà un grande passo in avanti per Ducati, sarà eccitante per tutti. Adesso siamo concentrati solo sulla due cilindri».

MACHO E LA PROMESSA Poi è stata la volta di Marco Melandri chiarire le sue intenzioni per questo 2018: «È stato un anno eccezionale, tornavo dopo un periodo di lungo stop, ho più esperienza, alle spalle ho una grande squadra e un’azienda forte. Parto con una mentalità diversa, non vedo ora di andare in Australia». Spazio infine per il giovane Rinaldi che dovrà sfruttare al massimo le gare in cui sarà impegnato: «È emozionante aver guadagnato la promozione nella squadra ufficiale Superbike, vado in pista per dare tutto, sarò contento se a fine gara sentirò di aver dato il massimo. In qualche occasione mi piacerebbe mettere le ruote davanti a Chaz e Marco».

Superbike Ducati, svelato il Team Aruba

Tutto sulla Sbk

Articoli correlati

Commenti