Motori

Vedi Tutte
Motori

Daytona, Alonso: «Le qualifiche non sono importanti»

Daytona, Alonso: «Le qualifiche non sono importanti»
© EPA

Il pilota spagnolo ha commentato il risultato sulla griglia di partenza a poche ore dal via della endurance

Sullo stesso argomento

 

sabato 27 gennaio 2018 12:00

ROMA «Si tratta forse delle qualifiche meno importanti della mia vita. In fondo si tratta di una competizione che dura 24 ore…». Così Fernando Alonso quando manca pochissimo alla 24h di Daytona, in Florida, la corsa endurance più importante al mondo insieme alla 500 miglia di Indianapolis.La competizione, che durerà un giorno intero, si correrà proprio in questo weekend di sabato e domenica, con partenza stasera, sabato 27 gennaio, alle 20.40 ore italiane. Oltre 180 i piloti provenienti da tutto il mondo. Tra loro spicca il due volte campione del mondo di Formula 1 correrà la gara con la sua Ligier JS P217 ed è dato tra i favoritissimi in vista della vittoria finale.

PRONTI AL VIA - Lo hanno dimostrato anche le prove preliminari, dove il pilota spagnolo e i suoi compagni (sono tre i piloti che si alterneranno alla guida nel corso delle 24 ore per ogni squadra) hanno fatto registrare ottimi tempi. Alonso partirà tredicesimo per effetto delle qualifiche, che lo hanno visto piazzarsi con la sua squadra a circa un secondo dalla pole position. La gara comprende diverse vetture, che vanno da 600 cavalli e 930kg fino a 100 cavalli e 300kg.

Daytona, pole per Van Der Zande, Alonso è 13°

Tutto sui motori

Articoli correlati

Commenti