Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Mondiale di motonautica? No, di calcio balilla
Motori
0

Mondiale di motonautica? No, di calcio balilla

Divertente contorno al GP d'Italia del campionato X-Cat: i piloti si sono sfidati a biliardino, ricreando le sfide di Russia 2018. Avanti Uruguay e Brasile

E’ il weekend del Mondiale sul lago Maggiore. A Stresa, va in scena fino a domenica il Grand Prix d’Italia, seconda tappa del campionato X-Cat, promosso in partnership con Baia Blu d’Oriente e Alisports.com. Oggi è giornata di prove, ma i piloti non si sono limitati a volare sulle acque del lago. Nella splendida cornice dell’Hotel Regina Palace, si sono sfidati a calcio balilla, sulla falsariga della Coppa del Mondo in corso in Russia, grazie ai campi messi a disposizione dell’Associazione “Dalla scuola allo stadio”, nata per veicolare la cultura del fair play. Uruguay-Francia è finita 8-0 per la Celeste grazie all’abilità degli italiani Alfredo Amato e Daniele Martignoni, dello scafo Ribot, che hanno travolto Shaun Torrente e Faleh Al Mansoori di Abu Dhabi 4. Il Brasile, rappresentato da Arif Al Zaffain e Nadir Bin Hendi di Dubai Police (leader del Mondiale X-Cat) hanno sconfitto per 8-5 il Belgio di Serafino Barlesi e Alessandro Barone (Yacht Club Como).

Vedi tutte le news di Motori

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti

In edicola