Cinemotori

Vedi Tutte
Cinemotori

Blade Runner 2049, lo Spinner di Gosling marchiato Peugeot

Blade Runner 2049, lo Spinner di Gosling marchiato Peugeot

Cammeo del marchio francese nel sequel diretto da Villeneuve

Sullo stesso argomento

 F.C.

martedì 10 ottobre 2017 18:09

ROMA – Blade Runner 2049 è il film più atteso dell’anno. Per un motivo semplice: il film diretto da Ridley Scott nel 1982, tratto dal romanzo Do Androids Dream of Electric Sheep? di Philip K. Dick ha cambiato il mondo della fantascienza. Contribuendo alla nascita del Cyberpunk, lontano dai commoventi lacrimoni di E.T. L’extraterrestre e compagnia bella. Affascinando milioni di persone con oscuri presagi di un futuro noir. Il monologo finale di Rutger Hauer è diventato un manifesto, nonché una delle scene più citate (e abusate) nella storia del cinema.

Dopo 35 anni Blade Runner è tornato al cinema diretto da Denis Villeneuve, con Harrison Ford non più protagonista e Ryan Gosling ad affrontare Jared Leto, nuovo demiurgo dei replicanti. 

Blade Runner 2049, lo Spinner di Gosling marchiato Peugeot

E tanto quanto nel futuro di Scott anche in quello di Villeneuve ci sono le macchine, gli Spinner, veicoli volanti a tre ruote il cui design può ricordare la Batmobile di Batman Begins e un posteriore dalla firma luminosa simile a quella di una Lambo. Sorpresa: guardando con attenzione si legge Peugeot. Un cammeo nel momento giusto, col marchio del Leone che torna negli Stati Uniti dopo decenni con l'app Free2Move, che ambisce a fare di PSA il provider di mobilità più importante entro il 2030. 

Blade Runner 2049, lo Spinner di Gosling marchiato Peugeot

 

Articoli correlati

Commenti