Mercato

Vedi Tutte
Mercato

Mercato auto Italia, +12,9% a giugno

Mercato auto Italia, +12,9% a giugno

Il primo semestre 2017 supera la soglia del milione di vetture registrate con 1.136.331 auto immatricolate, l'8,9% in più rispetto alle 1.043.388 dell'anno precedente

Sullo stesso argomento

 

martedì 4 luglio 2017 16:07

ROMA - In serie sostanzialmente positiva ormai da 43 mesi, (ad eccezione di maggio 2014 e aprile 2017), il mercato ha segnato per la settima volta in tre anni e mezzo un semestre positivo. I dati del mese comunicati oggi dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti parlano, infatti, di un mese di giugno ancora in crescita del 12,9% e 187.642 auto vendute rispetto alle 166.232 dello stesso periodo dello scorso anno. Il primo semestre 2017 supera la soglia del milione di vetture registrate con 1.136.331 auto immatricolate, l’8,9% in più rispetto alle 1.043.388 dell’anno precedente.

MIX - L’analisi del mercato, evidenzia nel canale privati un calo sia nel mese (-3,1%) che nel cumulato (-1,5%). Robuste in questa chiusura del mese le immatricolazioni del noleggio (+43%) che, caratterizzate principalmente da una forte spinta del breve termine (+68,4%), incrementano la propria rappresentatività di 5 punti percentuali, arrivando al 23,8%. Ottima performance anche nel I semestre che vede il noleggio archiviare un incremento a doppia cifra (+17,1%), grazie ai risultati sia del breve (+15,5%) che del lungo (+18,4%).

SOCIETA’ - Anche le società aumentano la propria quota, con un aumento dei volumi del 32,5% a giugno e del 36% nel periodo gennaio-giugno. Nell’analisi per alimentazione si registra un aumento delle vendite delle autovetture con motorizzazioni diesel, che a giugno registrano un incremento del 15,8% in volumi e di 1,4 p.p. in quota, arrivando al 58,8% di rappresentatività sul totale mercato con una crescita anche nel cumulato, in aumento del 9,3%, con 648.314 unità e una quota del 56,7%. Le motorizzazioni benzina crescono leggermente nel mese (+2,6%) e nel cumulato (+5,0%).

IBRIDO - Continua il trend positivo delle motorizzazioni ibride, che a giugno raddoppiano i loro volumi (+100,4%), e di quelle elettriche (+103,2%), che mantengono entrambe una crescita sostenuta anche nel cumulato, aumentando, rispettivamente, del 68,8% e del 44,2%. Il metano vede continuare il suo calo perdendo il 32,5% nel mese e il 38,6% nel semestre, mentre il GPL registra un aumento nel mese del 35,5% e del 25,3% nei 6 mesi.

SUV - Tra i segmenti, crescite a doppia cifra per le medie, con un +21,9% nel mese e +12,8% nel cumulato, per le medie superiori in aumento del 20,8% a giugno e del 13,1% a gennaio-giugno e per le superiori che registrano un aumento del 21,5% in questo mese e del 16,1% nel semestre. Per le carrozzerie, invece, da rilevare nel semestre l’aumento di quota dei crossover che guadagnano 2,9 punti percentuali rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente e continua la crescita dei SUV (crossover più fuoristrada) che arrivano nel mese al +26,4% e nel semestre crescono del 19,8%.

Articoli correlati

Commenti