Corriere dello Sport

L'edizione digitale è su tablet e smartphone. Provala gratis

Novità

Vedi Tutte
Novità

Yamaha FJR 1300: ancora più moderna

Yamaha FJR 1300: ancora più moderna

Per la sport tourer della Casa di Iwata, nuovo cambio, nuova frizione, luci a led ma anche fari adattivi e una strumentazione più leggibile

Sullo stesso argomento

di Federico Porrozzi

venerdì 4 dicembre 2015 13:30

E’ la sport tourer per eccellenza presente da quindici anni nella gamma Yamaha. Ne sono stati venduti oltre 60.000 pezzi in tutta Europa e ora, con le migliorie arrivate per la versione 2016, è pronta a far salire ancora il numero dei suoi ammiratori.

NOVITA’ IMPORTANTI - Stiamo parlando della rinnovata Yamaha FJR 1300, disponibile da febbraio 2016 nei concessionari italiani. Molte le novità: dal nuovo cambio a 6 marce con una scatola ridisegnata e più leggero di 400 grammi rispetto al precedente, alla nuova frizione antisaltellamento con molle riviste, passando per l’impianto luci anteriore e posteriore completamente a LED, per i fari adattivi che illuminano in curva e per la strumentazione più leggibile con contagiri identico alle supersportive “R”. Novità anche dal punto di vista cromatico: oltre al classico dark grey metallic, c’è ora anche il matt silver.

PUNTI FERMI – Conferme arrivano dal motore 4 cilindri in linea da 1298 cc raffreddato al liquido, dalla trasmissione a cardano e dalla ciclistica: il telaio è un deltabox, il forcellone e il forcellone è in alluminio. C’è tanta tecnologia, grazie alle presenze dell’acceleratore a controllo elettronico, delle mappature motore regolabile, del controllo di trazione disattivabile , dell’ABS e del Cruise control. Tutto di serie.

TANTI KM - La nuova FJR è personalizzabile alla voce “comfort”: il parabrezza è regolabile elettronicamente, la sella su due posizioni e il manubrio su tre. 
L’autonomia è da vera viaggiatrice, visto che il serbatoio può contenere fino a 25 litri di benzina. A proposito di lunghe distanze, da segnalare di serie le borse laterali rigide, le manopole riscaldabili e la presa 12 volt.

Tre le versioni: la “base” A costerà 15.990 euro, la AE (completa di sospensioni a regolazione elettronica e fari adattivi) 18.990 euro e la AS (oltre alle sospensioni elettroniche e i fari adattivi ha anche il cambio elettro assistito senza leva frizione) 19.990.

Articoli correlati

Commenti