Eicma

Vedi Tutte
Eicma

Honda CBR1000RR, la nuova Fireblade a Eicma 2016

Honda CBR1000RR, la nuova Fireblade a Eicma 2016

Anteprima mondiale al Salone di Milano per la versione entry level della superbike

 Redazione Motori

mercoledì 9 novembre 2016 11:21

MILANO - Honda si è presentata in forze a Eicma 2016. Oltre al primo "Suv a due ruote" X-ADV, la Casa giapponese ha svelato anche la nuova Fireblade. Mossa logica e prevista. Quello che sorprende, in positivo è che la versione entry level della superbike ha contenuti tecnici paragonabili a quelli delle SP e SP2 svelate a Intermot. Anche sulla versione base, infatti, c’è tutta la nuova gestione elettronica (nata intorno al comando gas ride by wire e alla piattaforma inerziale IMU a cinque assi), eccezion fatta per le sospensioni Öhlins semiattive, al posto delle quali troviamo componenti meccanici di ottima qualità.

La forcella pluriregolabile è una Showa BPF (tecnologia Big Piston) con steli di 43 millimetri di diametro. Al posteriore c’è un ammortizzatore Showa BFRC (Balance Free Rear Cushion) pluriregolabile. Presente anche l’ammortizzatore di sterzo elettronico HESD. L’impianto frenante è made in Japan, con pinze Tokico. Anche per la Fireblade base Honda dichiara 192 CV a 13.000 giri/’ (11 CV in più rispetto al modello precedente).

Contenuto il peso, 195 kg con il pieno di benzina, ovvero 16 kg in meno rispetto al precedente modello con C-ABS. Di serie ci sono la centralina multi mappa, il controllo di trazione HSTC, il Cornering ABS e il sistema che permette di modificare il freno motore. Il cruscotto TFT è a colori e i fari sono full LED. Una chicca importanta riguarda l’impianto di scarico, realizzato in titanio.

Articoli correlati

Commenti