News motori

Vedi Tutte
News motori

Vespa: opera d'arte in Alcantara

 

venerdì 27 marzo 2015 19:14

E' stata inaugurata la mostra Local Icons. Greetings from Rome, frutto del nuovo progetto nato dalla collaborazione tra il Museo nazionale delle arti del XXI secolo di Roma e Alcantara. Al MAXXI dal 27 marzo al 7 giugno 2015, la mostra è un metaforico viaggio nella città eterna, attraverso la reinterpretazione creativa di alcuni oggetti-simbolo.

Gentucca Bini, Lanzavecchia+Wai, Laudani&Romanelli, Paola Navone, Patricia Urquiola, Stefano Giovannoni, Zanellato/Bortotto: questi i protagonisti di Local Icons. 

Su una giostra al centro della sala Carlo Scarpa del MAXXI ruotano, in formato oversize, i loro ricordi legati a Roma. La più viva gestualità romanesca è protagonista nel progetto “Saluti da Roma” di Gentucca Bini, la “Dolce Vita” di Paola Navone è una Vespa in tricolore, il tradizionale fiasco protagonista degli “Oggetti per Roma” di Laudani&Romanelli e il “Carciofone” di Zanellato/Bortotto ci portano alla memoria i sapori e i colori delle tipiche trattorie di Trastevere. Una Roma calda, sincera, ma anche colta come quella di Lanzavecchia+Wai che all’interno dei loro paralumi “Cupolone” ripropongono su Alcantara stampata il fregio architettonico delle cupole di San Pietro e del Pantheon. Infine un omaggio all’antichità romana ne “Lalupa” di Stefano Giovannoni, una serie di custodie per device tecnologici dove il soggetto della lupa con i gemelli viene reinterpretato da Alcantara in un gioco di trafori e incisioni laser, e nel “Chiusino” di Patricia Urquiola, porta tablet che riproduce il tombino di Roma con l’iscrizione S.P.Q.R. 

Sette progetti, declinati anche in formato souvenir accanto ad altri oggetti emblematici, che la versatilità di Alcantara interpreta cogliendone il significato più profondo.

Una collezione ispirata a Roma e alla ricchezza del suo immaginario culturale, storico e popolare, nata dal talento e dalla sensibilità di autori che hanno prodotto oggetti che fanno parte del nostro patrimonio di ricordi e che rievocano personalissime emozioni. 

 

Per Approfondire