Gare

Vedi Tutte
Gare

Polo R WRC 2016, la nuova arma per il Mondiale Rally

Polo R WRC 2016, la nuova arma per il Mondiale Rally

Volkswagen ha diffuso le pirme informazioni sulla nuova auto che difenderà i titoli mondiali vinti nel 2015 con Ogier. Il 21 gennaio si corre il Rally di Monte Carlo.

Sullo stesso argomento

 Francesco Colla

giovedì 14 gennaio 2016 11:26

Squadra che vince non si cambia, ma l'auto si aggiorna. Dal 21 al 24 gennaio si corre il round inaugurale del WRC 2016, con il classico appuntamento con il Rally di Monte Carlo, "galà" inaugurale in cui il team Volkswagen dovrà, per l'ennesima volta, difendere il titolo di campione del mondo. Il 2015 si è chiuso con il terzo trionfo consecutivo di Sebastién Ogier al volante della Polo R WRC e ora il team tedesco svela i primi aggiornamenti alla vettura. Niente rivoluzione, ma evoluzione: il sottotelaio anteriore è stato rinforzato, così come le sospensioni posteriori. Anche il motore è stato oggetto di leggere modifiche, a partire dai pistoni, mentre l'anteriore è stato oggetto di alcuni ritocchi per migliorare ulteriormente l'aerodinamica.

"La concorrenza non ha certo dormito - ha dichiarato il direttore del motorsport Volkswagen, Jost Capito - Ma nemmeno noi. Bisogna sempre tenere a mente che il regolamento del Mondiale Rally conccede solo poche modifiche senza un periodo di omologazione. Ma grazie a questa stabilità è possibile competere per il titolo per alcuni anni con la stessa auto facendo solo degli aggiustamenti. E questo è proprio il nostro obiettivo per il 2016". 

 

Articoli correlati

Commenti