Gare

Vedi Tutte
Gare

Mondiale Rally 2018: svelate le fantastiche quattro

Mondiale Rally 2018: svelate le fantastiche quattro

Citroen in cerca di riscatto, Ford di conferme, Hyundai e Toyota in cerca del titolo: ecco le quattro Wrc Plus per il Mondiale 2018

Sullo stesso argomento

 Francesco Colla

venerdì 12 gennaio 2018 11:51

ROMA – Citroen C3, Ford Fiesta, Hyundai i20, Toyota Yaris. Compatte tranquille, auto versatili apprezzate in Italia soprattutto per la vita in città. Poi c’è l’altra faccia della medaglia, quella brutale. Il Mondiale Rally 2018 sta per iniziare con la classica di Montecarlo e i team iscritte nella classe regina hanno presentato le nuove Wrc Plus, bestie da 380 cavalli che con le omonime stradali condividono il nome, appunto, e poco più.

Undici le Wrc Plus al via monegasco il prossimo 25 gennaio, a partire dalle Ford Fiesta del team campione in carica M-Sport, col cinque volte iridato Sébastien Ogier in coppia col copilota Julien Ingrassia e il secondo equipaggio formato da Elfyn Evans e Daniel Barritt.

Seguono le Hyundai del team vicecampione. Anche nel 2018 tre i20 Coupé WRC prenderanno parte ai 13 eventi in calendario con quattro equipaggi, Andreas Mikkelsen/Anders Jæger, Thierry Neuville/Nicolas Gilsoul, Dani Sordo/Carlos del Barrio e Hayden Paddon/Seb Marshall.


Le vetture numero 4 e 5 verranno guidate rispettivamente da Mikkelsen e Neuville in tutte le tappe del campionato, mentre Sordo e Paddon si alterneranno al volante della vttura numero 6.

Tre le Toyota al via a Montecarlo, con due equipaggi finlandesi e uno estone: Jari-Matti Latvala navigato da Miikka Anttila, Esapekka Lappi in coppia con Janne Ferm e Ott Tanak con Martin Jarveoja.

Infine le Citroen, che devono riscattare un 2017 avaro di soddisfazioni: il britannico Kris Meeke navigato da Paul Nagle sarà al volante della C3 Wrc n. 10, l’irlandese Craig Breen sarà in coppia con Scott Martin sulla vettura n. 11. Grande attesa per il ritorno del nove volte campione del mondo Sebastian Loeb, che correrà tre appuntamenti del mondiale. 

Articoli correlati

Commenti