Mercato

Vedi Tutte
Mercato

Mercato auto, febbraio boom: vendite +27,3% 

Mercato auto, febbraio boom: vendite +27,3% 
© ANSA

I dati del mese appena concluso segnano 37.000 immatricolazioni in più rispetto allo stesso mese del 2015

 

Sullo stesso argomento

 

martedì 1 marzo 2016 23:02

Secondo i dati diffusi dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, febbraio si chiude con un immatricolato di 172.241 auto, in crescita del 27,3% rispetto alle 135.317 dello stesso mese dello scorso anno, con circa 37.000 immatricolazioni in piu?. Il 1° bimestre segna una crescita del 22,6% e 327.963 auto vendute rispetto alle 267.428 del gennaio-febbraio 2015, che a sua volta aveva gia? evidenziato un incremento del 13%.
Cresce, in particolare, il canale del noleggio (+16,7%) con 42.788 unita?, pur confrontandosi con un febbraio 2015 che aveva gia? registrato una forte crescita del 45% nel mese e cresce soprattutto il canale dei privati, che ottiene un incremento in volume del 38%.

PRIVATI +38,1% - L’analisi del mercato nel dettaglio per canale di vendita indica per gli acquisti dei privati 107.808 immatricolazioni in febbraio, in aumento del 38,1% ed una quota di mercato che aumenta di 4,7 punti percentuali rispetto all’anno scorso, portandosi al 62% del totale mercato. L’eccezionale risultato di febbraio consente al 1° bimestre di segnare una crescita dei privati del 31% e di raggiungere una rappresentativita? del 63,8% del totale. Le vendite a noleggio crescono del 16,7% nel mese, al 24,6% del totale, due punti di quota in meno rispetto allo scorso anno, considerato che il mercato complessivo sale in febbraio del 27,3%.
La spinta del noleggio deriva soprattutto dal breve termine, che segna in febbraio un incremento del 28,6%, mentre il lungo un +5,6%. Nel cumulato gennaio-febbraio l’incremento e? pari al 16,4%, con un impulso del breve termine (+29%). Anche le vendite a societa? incrementano i propri volumi: +7,8% in febbraio, con una quota in flessione al 13,4% del totale, allineata a quella del bimestre gennaio-febbraio.

IBRIDE, CHE SUCCESSO! - Sul fronte delle alimentazioni ottimo trend di crescita a doppia cifra per diesel e benzina, rispettivamente +26,7% e +44,8% in febbraio, con la benzina che incrementa la sua quota di 4 punti, raggiungendo il 33,7% del totale, grazie alla riduzione dei prezzi dei carburanti tradizionali. Aumentano del 78,5% le vetture ibride, mentre continuano a flettere le vetture a GPL (-16,1%) e metano (-15%). In riduzione anche le immatricolazioni di vetture elettriche, che scendono in febbraio del 35,3%. Tutti i segmenti in cui e? scomposto il mercato presentano un buon profilo di crescita a doppia cifra nel mese che, per quanto riguarda le vetture medie (C), le superiori (E) e l’alto di gamma (F), supera il 30% in volume.

L’USATO “TIRA” - Anche il mercato delle vetture usate segna in febbraio una buona crescita a doppia cifra: +13,6% grazie ai 428.860 trasferimenti di proprieta?, al lordo delle minivolture (le intestazioni temporanee al concessionario, in attesa della rivendita al cliente finale), oltre 51.000 in piu? rispetto ai 377.619 del febbraio 2015. Nel 1° bimestre l’incremento e? pari a +10,1% con 803.044 trasferimenti di auto usate, rispetto ai 729.488 del gennaio-febbraio 2015.

FCA SEMPRE PIU’ IN ALTO - Il Gruppo guidato da Marchionne aumenta le vendite del 32,2 per cento, con oltre 50 mila immatricolazioni. Si tratta della quattordicesima crescita consecutiva migliore rispetto a quella ottenuta dal mercato e la più consistente da maggio 2006. Segno positivo per tutti i marchi: Jeep +47,7 per cento, Fiat +33,8 per cento, Lancia +30 per cento e Alfa Romeo +7,8 per cento. Continua il dominio dei modelli FCA nella top ten, con sei vetture tra le più vendute del mese, di cui quattro (Panda, Ypsilon, 500L e 500) nelle prime quattro posizioni. 

Articoli correlati

Commenti