Mercato

Vedi Tutte
Mercato

Mercato auto Europa, a novembre cresce del 5,6%

Mercato auto Europa, a novembre cresce del 5,6%

Nel periodo gennaio-novembre 2016, i volumi registrati ammontano a 13.938.273 unità, il 6,9% in più rispetto a gennaio-novembre 2015.

Sullo stesso argomento

 

venerdì 16 dicembre 2016 12:31

Secondo i dati diffusi oggi da ACEA, nel complesso dei Paesi dell’Unione europea allargata e dell’EFTA1 a novembre le immatricolazioni di auto ammontano a 1.189.181 unità, con un incremento del 5,6% rispetto a novembre 2015. Nel periodo gennaio-novembre 2016, i volumi registrati ammontano a 13.938.273 unità, il 6,9% in più rispetto a gennaio-novembre 2015.

ANFIA - “Il mercato europeo dell’auto, dopo il fermo di ottobre, torna nuovamente a crescere a novembre – commenta Gianmarco Giorda, Direttore dell'ANFIA – anche grazie ai buoni risultati dei cinque principali Paesi. L’unico a presentare una crescita a doppia cifra, nel mese, è la Spagna (+13,5%), seguita dalle buone performance di Francia (+8,5%), Italia (+8,2%), Regno Unito (+2,9%) e Germania (+1,5%). Questi cinque major markets hanno immatricolato il 73% del mercato europeo nei primi undici mesi del 2016, con 10,18 milioni di nuove immatricolazioni, il 6,6% in più rispetto a gennaio-novembre 2015".

15 MILIONI - A due settimane dalla chiusura dell’anno in corso, si prevede che il 2016 supererà, per l’Europa dell’auto, i 15 milioni di unità immatricolate, con una crescita attorno al 7% rispetto ai livelli del 2015. In Italia, le immatricolazioni totalizzate a novembre si attestano a 145.835 unità (+8,2%). Nei primi undici mesi del 2016, i volumi immatricolati ammontano a 1.699.944 unità (+16,5%). 

ITALIA - Le marche italiane hanno registrato, in Europa, 75.265 immatricolazioni nel mese di novembre (+10,1%), toccando una quota di mercato del 6,3% contro il 6,1% di un anno fa. Crescono, nel mese, i marchi Fiat (+8,2%), Jeep (+10,6%) e Alfa Romeo (+34,4%). Nei primi undici mesi del 2016, le immatricolazioni si attestano a 918.634 unità, con un rialzo del 14,2% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. La quota di mercato passa dal 6,2% dello scorso anno al 6,6%. Tutti i marchi presentano una crescita nel periodo gennaio-novembre 2016.

Articoli correlati

Commenti