MondoMotori

Vedi Tutte
MondoMotori

Vacanze in auto, tutorial dell'Arsenal per caricare il bagagliaio

Vacanze in auto, tutorial dell'Arsenal per caricare il bagagliaio

Lo stress da partenza colpisce tutti coloro che partono per le vacanze in auto: ecco una guida firmata Citroen e Arsenal FC per organizzarsi al meglio

Sullo stesso argomento

 Francesco Colla

giovedì 14 luglio 2016 09:45

ROMA - Le vacanze estive, anche se non dovrebbe essere questo il loro scopo, possono essere una forte fonte di stress. Specialmente quando si parte in auto e a maggior ragione con bambini al seguito. In Inghilterra la chiamano “packing rage” la rabbia da bagagli. 

Per un’estate più serena Citroen ha creato una guida di sopravvivenza per gestire il bagagliaio della propria auto e per rendere maggiormente incisivo il messaggio ha assoldato come modelli quattro campioni dell’Arsenal Olivier Giroud, Jack Wilshere, Petr Cech e David Ospina, che potete ammirare nella gallery intenti a caricare una Grand C4 Picasso con ombrelloni e canotti vari, incubi vissuti da chiunque abbia trascorso una vacanza al mare.

Oltre a invitare alla calma il marchio francese ha anche stilato un decalogo di consigli per stivare al meglio i bagagli prima della partenza:

1 Prima di caricare svuotare completamente il bagagliaio e lasciare a casa eventuali oggetti non indispensabili 
2 Riservate un posto in garage o in casa agli oggetti che porterete con voi, ammucchiandoli insieme per rendervi conto in anticipo di quante cose state portando ed evitando di trovarvi all’ultimo momento con l’auto piena e una valigia in mano.
3 Posizionate gli oggetti più pesanti al centro del bagagliaio per non sbilanciare l’assetto.
4 Utilizzate scatole di plastica per riporvi gli oggetti piccoli (come i giocattoli): eviteranno di rotolare pericolosamente sul fondo dell’auto e renderanno più semplici e ordinate le operazioni di carico e scarico.
5 Prima dei bagagli sistemate eventuali sedili per bambini assicurandovi di lasciare sufficiente spazio all’occupante.
6 Incoraggiate (se ne siete capaci) i vostri famigliari a portare solo il minimo indispensabile.
7 Prendetevi tutto il tempo che occorre per caricare bene l’auto. Un minimo di lucidità consentirà di mettere in evidenza eventuali dimenticanze e soprattutto di evitarvi noie durante il viaggio.  

 

Articoli correlati

Commenti