MondoMotori

Vedi Tutte
MondoMotori

Cars and Coffee, in Svizzera si radunano le supercar

Cars and Coffee, in Svizzera si radunano le supercar

 Il meglio della produzione mondiale di supercar e hypercar, condite da qualche auto storica di prestigio. In totale cento auto nella splendida cornice di Lugano

Sullo stesso argomento

di Alessandro Vai

martedì 26 luglio 2016 12:57

ROMA – Il meglio della produzione mondiale di supercar e hypercar, condite da qualche auto storica di prestigio, come la Fiat Torpedo 2.8 Ministeriale del 1939 o un esemplare unico come l’Alfa Romeo TZ3 Stradale. In totale cento auto tutte radunate insieme nella cornice di Lugano e del suo splendido lago. La prima edizione di Cars and Coffee a sconfinare in Svizzera è stata un successo e ha coinvolto collezionisti dai gusti ricercati, giunti per l’occasione da tutti i Cantoni e da mezza Europa.

La giornata si è svolta mantenendo inalterato il format originale di #carsandcoffee e l’alchimia vincente che l’ha reso l’evento un punto di riferimento in Italia. Al mattino le vetture sono arrivate nel piazzale sottostante il Casinò Municipale di Campione d’Italia, giungendo dal lungo tunnel che attraversa la struttura realizzata dall’architetto Mario Botta. Il pranzo, all’insegna della tradizione culinaria regionale, è stato servito al nono piano del Casinò nel Salone delle Feste.

Tra la lista delle auto presenti, molte vetture d’eccezione: sei Ferrari 458 Speciale di cui una nella versione Aperta, una LaFerrari nera, una Pagani Huayra, accompagnata da alcune Lamborghini Huracan e due Murcielago in versione Roadster e 40th anniversario. Il marchio Porsche, invece, era rappresentato da una 918 Spyder, da due Carrera GT e da una 959. Ma non sono mancate anche una McLaren 675LT, una Fisker Karma e una Bentley GT3-R

Articoli correlati

Commenti