MondoMotori

Vedi Tutte
MondoMotori

Stop alle Auto Blu e ai permessi ZTL per i consiglieri comunali di Roma

Stop alle Auto Blu e ai permessi ZTL per i consiglieri comunali di Roma
© ANSA

Ai membri dell'Assemblea capitolina sarà consegnato un abbonamento per metro e autobus

Sullo stesso argomento

di A.V.

martedì 26 luglio 2016 18:41

ROMA – No alle auto blu e ai permessi ZTL, sì a metro e autobus per i consiglieri comunali. È questo, in estrema sintesi, uno dei primi provvedimenti presi dal nuovo Sindaco di Roma Virgina Raggi, comunicati ieri dal Presidente M5S dell’Assemblea capitolina Marcello De Vito che sul suo profilo Facebook ha scritto «Nella riunione dell'ufficio di presidenza dell'Assemblea Capitolina di ieri è stata disposta l'eliminazione delle cinque auto blu a disposizione dell'Ufficio di Presidenza (saranno reimpiegate per finalità sociali, ndr) ed è stato espresso indirizzo per l'eliminazione di quella a disposizione dei presidenti dei gruppi (per questi ultimi servirà una ulteriore delibera)».

Sono stati annullati anche i 48 permessi ZTL con diritto di sosta del valore di 2.040 euro ognuno e «Abbiamo chiesto – ha aggiunto De Vito - di utilizzare processi di centralizzazione degli acquisti da parte dei gruppi, che consentiranno forti risparmi di spesa sui loro fondi» Inoltre «i consiglieri avranno diritto alla tessera per autobus e metro, per incentivare e dare un segnale sull'importanza dell'utilizzo dei mezzi pubblici a scapito di quelli privati». La mossa del Sindaco Raggi, dunque, è quella di dare il buon esempio riducendo l’utilizzo delle automobili e incentivando quello dei mezzi pubblici. Servirà?

Articoli correlati

Commenti