MondoMotori

Vedi Tutte
MondoMotori

Lamborghini, Ducati e Frecce Tricolori: l'orgoglio della velocità

Lamborghini, Ducati e Frecce Tricolori: l'orgoglio della velocità

Tre simboli dell'Italia a motore insieme per un evento-show che ha coinvolto anche i piloti Ducati MotoGP 

Sullo stesso argomento

 

mercoledì 14 settembre 2016 14:31

ROMA - Lamborghini, Ducati e Frecce Tricolori. L'impero della velocità italiana, tre icone che si sono incontrate presso l'Aeroporto Militare di Rivolto (Udine) in occasione dell’evento "Passioni Tricolori", organizzato dall’Aeronautica Militare Italiana in collaborazione con Ducati e Automobili Lamborghini.

ECCELLENZE - Il tema è stato l'incontro di tre realtà sinonimo di eccellenza nei loro rispettivi settori, conosciute ed apprezzate in tutto il mondo. Nel corso della manifestazione la Pattuglia Acrobatica Nazionale ha eseguito un volo addestrativo e i piloti Ducati Andrea Dovizioso e Michele Pirro, reduci dal recente GP di Misano, si sono esibiti sulle loro Desmosedici GP insieme ai piloti Lamborghini sulle via di raccordo dell'aeroporto.

DOVI ACROBATICO - Nel pomeriggio il forlivese, insieme all’Ing. Luigi Dall’Igna ed al pilota Lamborghini Mirko Bortolotti, hanno potuto provare l’emozione del volo acrobatico sugli Aermacchi 339 delle Frecce Tricolori. Presenti alla giornata il Generale Enzo Vecciarelli, Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare Italiana, Claudio Domenicali, Amministratore Delegato di Ducati e Stefano Domenicali, Amministratore Delegato di Automobili Lamborghini.

Centenario Roadster, la Lambo aperta più veloce di sempre

Articoli correlati

Commenti