MondoMotori

Vedi Tutte
MondoMotori

Mercedes dona due scuolabus e un truck ad Amatrice e Accumoli

Mercedes dona due scuolabus e un truck ad Amatrice e Accumoli

Lo scopo è agevolare la mobilità degli studenti, i lavori di sgombero delle macerie e le fasi di ricostruzione nelle zone più colpite dai terremoti di agosto

Sullo stesso argomento

 A.V.

venerdì 4 novembre 2016 11:58

ROMA - Mercedes Benz-Italia ha donato due scuolabus al Comune di Amatrice e un mezzo pesante al Comune di Accumoli. Lo scopo è quello di agevolare la mobilità degli studenti, i lavori di sgombero delle macerie e le fasi di ricostruzione nelle zone più colpite dai terremoti di agosto. Il presidente della filiale italiana di Mercedes-Benz, Roland Schell, si è recato nelle località colpite dal sisma e si è incontrato con i sindaci di Amatrice e Accumoli «È molto importante per noi essere qui oggi ad offrire il nostro concreto aiuto – ha dichiarato Schell – i giovani rappresentano il futuro e la speranza di una comunità e di un intero Paese e mai come in questo momento ce n'è bisogno».

Alla consegna dei veicoli, accanto al presidente di Mercedes-Benz Italia, erano presenti anche l'amministratore delegato-ceo presso Mercedes-Benz Financial Services Antonio Sacristan Millan, nonché Maurizio Pompei e a Dario Albano, direttori generali rispettivamente delle divisioni Trucks e Vans. Anche Smart ha dato il suo contributo durante l’evento di beneficenza Laureus - fondazione che utilizza il potere dello sport come mezzo di aggregazione sociale – raddoppiando il ricavato della vendita all’asta di un’opera d’arte su base Smart.

Infine, i piloti del team Mercedes Formula 1, Lewis Hamilton e Nico Rosberg, freschi del titolo di campioni del mondo costruttori 2016, hanno deciso di regalare due loro tute per metterle all'asta e devolvere il ricavato all'emergenza terremoto.

Articoli correlati

Commenti