MondoMotori

Vedi Tutte
MondoMotori

Alfa Romeo, a Parigi una mostra sulle corse d'epoca

Alfa Romeo, a Parigi una mostra sulle corse d'epoca

Protgoniste la RL Super Sport MM del 1927 e la 33 TT 12 del 1975, vincitrici rispettivamente della Mille Miglia e della Targa Florio

Sullo stesso argomento

 A.V.

martedì 26 settembre 2017 17:12

ROMA - La Mille Miglia e la Targa Florio sono probabilmente le due gare italiane più famose nel mondo, Formula 1 a parte, e dal 28 settembre al 21 novembre verranno celebrate da una esposizione a Parigi intitolata “Per l'amore della corsa”. Si tratta di un viaggio alla scoperta delle competizioni italiane che hanno contribuito a creare la leggenda sportiva dei marchi Alfa Romeo, Fiat e Abarth. L’evento è ospitato dal MotorVillage Rond-Point des Champs-Elysées, ovvero lo showroom dei marchi FCA posto nel cuore della capitale francese.

La mostra è pensata per permettere al grande pubblico d'immergersi nell'atmosfera tipica delle corse automobilistiche, di ieri e di oggi, grazie a uno speciale allestimento dove si alternano splendide auto d'epoca che hanno partecipato alle due competizioni agonistiche e i suggestivi scatti di Giacomo Bretzel, fotografo di fama internazionale che ha seguito diverse rievocazioni storiche di entrambe le gare. Tra le rarità in mostra spiccano due Alfa Romeo - la RL Super Sport MM del 1927 e la 33 TT 12 del 1975 - provenienti dal Museo Storico Alfa Romeo di Arese.

Sviluppata dal geniale ingegnere Carlo Chiti, l'Alfa Romeo 33 TT 12 Telaio Tubolare fece il proprio debutto a Spa nel 1973 e consentì all’Aòfa di stravincere il Campionato del Mondo Costruttori del 1975 ottenendo sette vittorie su otto gare. Ques’auto si distinse particolarmente nella Targa Florio, in cui Nino Vaccarella e Arturo Merzario ottennero la decima vittoria del Biscione. Altrettanto rara è la seconda vettura Alfa Romeo esposta a Parigi: la RL Super Sport MM che fu il primo modello del Biscione a partecipare alla Mille Miglia (che l’Alfa Romeo ha vinto 12 volte) nella sua prima edizione del 1927.

Oltre alle due vetture storiche provenienti dal Museo Storico Alfa Romeo, il pubblico avrà l'opportunità di ammirare la rara Maserati Tipo 63 "Birdcage" - modello che si distinse alla Targa Florio del 1961 - e una Fiat Abarth 750 Coupé Zagato, in omaggio alla vittoria di classe ottenuta da questo modello alla Mille Miglia del 1957. Entrambe le vetture provengono da collezioni private.

Articoli correlati

Commenti