News motori

Vedi Tutte
News motori

Audi Q7 e-tron, il premium SUV diventa ibrido

Audi Q7 e-tron, il premium SUV diventa ibrido

Info, foto e prezzi della sport utility top di gamma Audi con propulsione ibrida plug-in e trazione integrale quattro: le concorrenti sono BMW X5 xDrive 40e e Volvo XC90 T8 Twin Engine

Sullo stesso argomento

 Francesco Colla

venerdì 6 novembre 2015 09:47

Il nostro primo contatto con la nuova Audi Q7 risale allo scorso maggio, quando guidammo tra malghe e mucche elvetiche l'ultima generazione di premium SUV dei Quattro Anelli, un transatalntico di 5,05 metri facile da guidare come una compatta. Ora sta per debuttare l'inedita versione ibrida plug-in e-tron, ovviamente abbinata alla trazione integrale quattro: decisione ineluttabile per far concorrenza su tutti i fronti a BMW  e Volvo che hanno ultimamente sfoderato X5 xDrive 40e e XC90 T8 Twin Engine.

Eleganza, spazio e tecnologia, come per le versioni standard, ma anche un cuore green. L'abitacolo, enorme con un volume di carico massimo di 1835 litri, non soffre l'aggiunta della batteria e del motore elettrico e offre ai passeggeri un'infinita serie di dotazioni e sistemi. Dal portellone elettrico con apertura gestuale, al clima trizona, fino al virtual cockpit, alla rete wi-fi e al sistema di infotainment MMI con display da 8,3 pollici. 

Le vere novità stanno sotto: la Q7 e-tron quattro è il primo modello ibrido plug-in al mondo con motore TDI a sei cilindri e trazione quattro, con una potenza complessiva di 373 cavalli  (258 erogati dal diesel più 94 Kw dell'elettrico) e una coppia di 700 Nm: scatto da 0 a 100 km/h in 6 secondi netti, velocità massima di 225 km/h e consumi dichiarati estremamente ridotti. Nel nuovo ciclo di marcia europeo (NEDC), Audi dichiara fino a 1,7 litri di carburante per 100 chilometri, un record nel suo segmento. Il powertrain è abbinato al cambio automatico tiptronic a otto rapporti e alla trazione integrale permanente quattro che interagisce con il torque vectoring, il software intelligente che frena leggermente le ruote interne alla curva, aumentando l'agilità e la stabilità della vettura. 

 

Il modello, può anche viaggiare, ovviamente, anche in modalità totalmente elettrica: la novità è che l'autonomia è stata ampliata fino a 56 chilometri, un altro record nel segmento, ottenuto grazie alla batteria agli ioni di litio con una capacità di 17,3 kWh. La nuova tecnologia di ricarica a più fasi permette di ricaricare la vettura con una potenza di 7,2 kW e un processo di ricarica completa (gestibile anche tramite app dal proprio smatphone) da una presa industriale dura meno di 2,5 ore. Le prevendite inizieranno a fine 2015 con prezzi a partire da 83.700 euro e prime consegne previste per la prossima primavera. 

Per Approfondire

Commenti