News motori

Vedi Tutte
News motori

Fiat Tipo, prezzo choc: si può acquistare a 12.500 euro

Fiat Tipo, prezzo choc: si può acquistare a 12.500 euro
© ANSA

Nell’anteprima italiana al Centro Stile Fiat di Torino rivelati i prezzi della nuova berlina tre volumi: quello più basso per la 1.4 benzina da 95 cv. Il diesel 1.6 da 120 cv a 16.500€

Sullo stesso argomento

dal nostro inviato Pasquale Di Santillo

venerdì 27 novembre 2015 12:05

TORINO - Il passato ritorna, come sempre. E stupisce, chocca per quanto sia possibile, realizzabile, alla portata: la nuova Fiat Tipo offre tanto e si porta a casa con poco. Non è solo un claim pubblicitario. E’ una realtà, che non ha nulla a che vedere con il low cost. Il tanto sta per una berlina tre volumi, da 4 metri e 54 cm, 5 posti, bagagliaio da 520 litri con una dotazione di serie incredibile - considerando il poco che serve per diventarne propietari. E cioè: 6 airbag, clima automatico, sensori di parcheggio posteriori, cerchi in lega da 16", radio con Bluetooth e comandi al volante. Il poco è davvero choccante: perché la opening edition, cioè la versione base 1,4 benzina da 95 cv costa 12.500 euro (consumo medio 5,7 l/100 km e 133 gr/km di emisisoni di C=2)!! Sì avete capito bene. La produzione di questa fase di lancio è limitata, quando finiscono finiscono, la Fiat non comunica numeri nè tempi, quindi c’è da affrettarsi. Ma se per qualche motivo doveste arrivare tardi, ci sarà la versione diesel con l’16 MultiJet da 120 cv (4,2 l/100 km e 110 g/km) a 16.500 euro.

Solo più avanti arriverà l’1.6 benzina da 110 cv con cambio automatico a sei marce (consuma 6.3 l/100 km ed 46 g/km di CO2) e l’1.3 Multijet II 95 cv con cambio manuale (4,1 l/100 km con 108 g/km di CO2). Valori che scendono a 3,7 l/100 km e 98 g/km per la variante Eco. Ma questa berlina, la sedan tre volumi costruita nello stabilimento turco Tofas a Bursa sulla piattaforma B-Wide è solo la madre di una nuova famiglia di modelli che arriverà entro il 2016: prima una hatchback cinque porte e poi una station wagon.

Luca Napolitano, responsabile del brand Fiat per la regione EMEA non concede spazio a dubbi. E’ lei, la mamma, la Fiat Tipo destinata per volontà dichiarata a choccare i 40 mercati dove verrà portata entro il prossimo febbraio con un prezzo d’accesso davvero incredibile vista la qualità e la quantità delle dotazioni che offre. E sembra davvero l’avvio di una strategia aggressiva di Fiat sul mercato: «Con designer e ingegneri eravamo stati chiari - spiega Napolitano -. Il brief inglese recitava Skills no frills, cioè andate dritti al sodo per creare un'auto con tanta sostanza e senza fronzoli inutili, un'auto giusta con tutto quello che il cliente oggi chiede ma senza il superfluo, una vera Fiat. E non chiamatela low cost perché la Fiat Tipo non low cost perché è vettura di grande qualità con grandi spazi per famiglie e magari anche le flotte, funzionale, semplice e con tanto valore dentro e offerta ad un prezzo molto importante». Dall’11 novembre sono scattati gli ordini, il 5 e 6 dicembre ci sarà il porte aperte dove i clienti potranno toccare in mano l’offerta dell’Opening Editon (benzina) e Opening Editon Plus (diesel). Si, ci vuole poco per avere tanto. Ma l’impressione è che davvero si debba fare in fretta. Altrimenti ci vorrà un po’ di più: i listini parlano di 14.500 per il benzina da 95 cv e 19.900 per il diesel 1.6 da 120 cv. La velocità è tutto, nella vita.

Articoli correlati

Commenti