News motori

Vedi Tutte
News motori

Muller (Volkswagen): “USA mercato fondamentale per noi”

Muller (Volkswagen): “USA mercato fondamentale per noi”
© REUTERS

In occasione dell’apertura del Salone di Detroit, il CEO del gruppo tedesco ha dichiarato che, dopo il Dieselgate, l’obiettivo per il 2016 sarà riconquistare la fiducia degli statunitensi

Sullo stesso argomento

di Federico Porrozzi

lunedì 11 gennaio 2016 15:44

A pochi mesi dallo scandalo che ha coinvolto i motori diesel del Gruppo Volkswagen, alla vigilia di uno dei Saloni più importanti degli USA (quello di Detroit) c’era attesa per le dichiarazioni del CEO della Casa tedesca. 

SCANDALO PARTITO DAGLI USA - Perché il “Dieselgate” è partito proprio da lì. Da quegli Stati Uniti che, dopo aver scavato tra i dati dichiarati della Casa e dopo aver effettuato centinaia di test su Beetle, Jetta e Passat (negli USA, tre tra i modelli più venduti del Gruppo Volkswagen), hanno puntato il dito sulle emissioni “falsate” e dato il via al più grosso scandalo della storia delle quattro ruote. 

DIALOGO CON LE AUTORITA’ - Nel corso di una conferenza stampa tenutasi proprio a Detroit, Muller ha dichiarato che nonostante tutto il Gruppo Volkswagen è riuscito a chiudere l’anno con dati di vendita solidi e che è in corso un dialogo con le Autorità statunitensi sulle soluzioni tecniche per i veicoli interessati dalla tematica emissioni. Ha confermato anche che Volkswagen mantiene fermamente il proprio impegno e i piani di investimento negli Stati Uniti. “Gli USA sono e resteranno un mercato fondamentale per il Gruppo Volkswagen. Sappiamo di aver profondamente deluso in nostri clienti, gli organi governativi competenti e il pubblico. Mi scuso per ciò che è successo in Volkswagen. Siamo fortemente impegnati per mettere a posto le cose”.

Articoli correlati

Commenti