News motori

Vedi Tutte
News motori

Alfa Romeo, ora lo Stelvio poi sei modelli entro il 2020

Alfa Romeo, ora lo Stelvio poi sei modelli entro il 2020

FCA anticipa i piani di rilancio del Biscione: nel 2017 l'ammiraglia berlina e a seguire altre due sport utility e sportive 

Sullo stesso argomento

 Francesco Colla

lunedì 19 settembre 2016 09:40

ROMA - Alfa Romeo pronta a un'offensiva di mercato su larga scala. Fiat Chrysler ha presentato ai propri investitori la strategia di prodotto che vedrà protagonista il Biscione da qui al 2020. Dopo il lungo lancio della Giulia tutti attendono lo Stelvio, prima sport utility del marchio che verrà presentata al Los Angeles Auto Show il prossimo novembre e di cui è già possibile le forme grazie a una breve apparizione in un video istituzionale girato a Cassino. 

DUE SUV - Poi? Nel 2017 verrà presentata la berlina full-size, un'ammiraglia erede che andrà a confrontarsi con le varie BMW Serie 5 e Mercedes Classe E, cui seguirà il lancio di altri cinque modelli entro la fine del decennio. Due di questi saranno crossover: se lo Stelvio farà concorrenza alla X3 bavarese è lecito attendersi un Suv compatto (stesso segmento della X1, per rimanere in tema BMW) e uno premium (X5). 

DUE SPORTIVE - A seguire due "specialty", ossia due sportive. Saranno le nuove 4C Coupé e Spider o qualcosa di completamente nuovo? Al momento non è dato saperlo, ciò che è certo è che saranno affiancate anche da una hatchbach, erede dell'attuale Giulietta. Il tutto seguendo una filosofia che vuole rilanciare il brand nel mondo facendo leva sul Dna sportivo Alfa e sul concetto di "premium". 

Gianluca Italia: "Giulia il nostro benchmark, Stelvio sarà spettacolare"

Articoli correlati

Commenti