News motori

Vedi Tutte
News motori

Ford Mustang, arriva il cambio automatico a 10 marce

Ford Mustang, arriva il cambio automatico a 10 marce

Nel prossimo autunno arriverà in America il primo restyling della sesta generazione

Sullo stesso argomento

 Alessandro Vai

sabato 21 gennaio 2017 16:27

ROMA - Ford ha presentato la versione aggiornata della Mustang di sesta generazione, che debutterà sul mercato americano nell’autunno 2017, dopo quasi quattro anni dal debutto del modello attuale. Si tratta di un’evoluzione che riguarda soprattutto la meccanica e l’elettronica, visto che le novità estetiche si riducono a piccoli dettagli come le nuove feritoie sul cofano e il disegno lievemente diverso dei paraurti, così come quello dei proiettori anteriori; al retrotreno, invece, fanno bella mostra di sé i due doppi scarichi gemellati (solo per la GT). Il risultato finale è un aspetto un po’ più affilato, ma per distinguere la Mustang 2018 da quella attuale ci vuole davvero un occhio allenato.

DIGITALE - All’interno spicca la nuova strumentazione completamente digitale basata su un monitor LCD da 12 pollici che offre tre diversi temi grafici corrispondenti alle modalità, normal, sport e track. A queste, con l’optional MyMode, possono essere legate anche le preferenze di sensibilità dello sterzo e delle sospensioni; quest’ultima è una prima assoluta, dal momento che sulla Mustang 2018 ci sono per la prima volta le sospensioni con ammortizzatori a controllo magnetoreologico. Altra prima assoluta sono le valvole allo scarico (optional) che sulla GT motorizzata con il 5.0 V8 (qui la nostra prova su strada e in pista) rendono più aggressivo il sound.

10 MARCE - Dal punto di vista meccanico invece, si segnala l’aggiornamento della geometria del multi-link posteriore e l’uscita di scena dal mercato americano del motore 3.7 V6 da 300 CV e l’aggiornamento del 5.0 V8 che avrà ancora più potenza e una trasmissione migliorata (nuova frizione bi-disco e volano). Molto importante sarà anche il debutto del nuovo cambio automatico a 10 marce. Quanto alla sicurezza, infine, sulla Ford Mustang 2018 ci saranno il Pre-Collision Assist che è in grado di riconoscere anche la presenza dei pedoni e di attivare la frenata automatica di emergenza e i sistemi di mantenimento della corsia di marcia. 

Articoli correlati

Commenti