News motori

Vedi Tutte
News motori

Skoda Kodiaq Scout e Sportline, il SUV boemo si sdoppia

Skoda Kodiaq Scout e Sportline, il SUV boemo si sdoppia

Entrambe si proporranno come versioni top di gamma a trazione integrale con i motori 2.0 TDI da 150 oppure 190 CV

Sullo stesso argomento

 Alessandro Vai

lunedì 30 gennaio 2017 17:26

ROMA - Al prossimo Salone di Ginevra la Skoda Kodiaq (qui la nostra prova) si sdoppierà in due nuove versioni denominate Scout e Sportline, caratterizzate rispettivamente da un cartattere off-road e uno più dinamico. Entrambe si proporranno come versioni top di gamma a trazione integrale con i motori 2.0 TDI da 150 oppure 190 CV. Sulla Kodiaq Scout le protezioni sottoscocca e gli elementi in colore argento sottolineano il carattere di robustezza e versatilità, mentre sulla Kodiaq Sportline i dettagli di design in colore nero sottolineano la personalità dinamica.

SCOUT - La Skoda Kodiaq Scout nasce sulla versione Ambition ed è dotata di serie dell’Off-Road Assistant che include anche la regolazione adattiva dell’assetto, del Rough-Road Package - comprende protezione inferiore supplementare del motore e protezione antipietrisco per il sottoscocca – e del sistema di assistenza al parcheggio anteriore e posteriore. La modalità Snow, specifica per la trazione integrale, regola i sistemi ABS e ASR e il funzionamento del motore secondo le esigenze tipiche delle strade innevate.

SPORTLINE - Anche la Sportline è basata sulla versione Ambition a cui aggiunge sedili sportivi in pelle e Alcantara con appoggiatesta integrati e funzione Memory sul lato conducente; inoltre ci sono il volante multifunzione in pelle così come la leva del cambio e la pedaliera in alluminio. Sul display è possibile visualizzare le forze G, la pressione di sovralimentazione turbo, la potenza istantanea del motore e le temperature di olio e liquido di raffreddamento.

OFF-ROAD - Il sistema antibloccaggio ABS ammette un determinato slittamento, affinché davanti alle ruote si possa formare una sorta di “cuneo” di terra che freni la vettura. Per migliorare la trazione, la regolazione ASR consente uno slittamento maggiore e il bloccaggio elettronico del differenziale EDS reagisce con più potenza e più velocemente. Se necessario, si attivano anche la funzione di partenza assistita in salita e la funzione di marcia assistita in discesa che mantiene la velocità costante. 

Articoli correlati

Commenti