News motori

Vedi Tutte
News motori

Hyundai i30 N, i test finali alla 24 Ore del Nurburgring

Hyundai i30 N, i test finali alla 24 Ore del Nurburgring

La prima compatta coreana ad alte prestazioni sarà quasi sicuramente disponibile in due versioni, una da circa 300 CV e l'altra meno potente

Sullo stesso argomento

 Alessandro Vai

giovedì 1 giugno 2017 15:57

ROMA - La Hyundai i30 N non è ancora in vendita ma ha già partecipato a una delle gare più massacranti del mondo, la 24 Ore del Nürburgring, ovvero un ottimo banco di prova per le prestazioni e l’affidabilità. Lo scorso weekend due esemplari della nuova compatta sportiva coreana, in una versione che anticipa la produzione in serie, hanno completato 244 giri dell’Inferno Verde dando prova delle capacità e potenzialità, terminando la gara al quarto posto di classe (SP3T – fino a 2 litri turbo) in mezzo a vetture molto più collaudate.

AFFIDABILITA’ - Nonostante un lieve incidente abbia costretto una delle due vetture a una sosta per riparazioni, entrambe le Hyundai i30 N sono riuscite a completare la competizione, percorrendo oltre 6.000 km e permettendo di raccogliere dati utili per la messa a punto finale del modello che andrà in produzione. «La 24 ore del Nürburgring è stato un vero successo – ha commentato Albert Biermann, Responsabile test & sviluppo dei modelli ad alte prestazioni - le due vetture hanno portato a termine la gara senza alcun problema tecnico, dimostrando grande affidabilità e performance elevate».

POTENZA - La competizione è servita, dunque, per proseguire e affinare la fase di test finale sulle prestazioni dell’auto, in vista del suo debutto previsto a fine 2017, probabilmente al Salone di Francoforte, grazie alla partecipazione di alcuni ingegneri del Centro R&D Hyundai di Namyang. Data per certa la presenza sotto il cofano di un 2 litri 4 cilindri turbo, la potenza dovrebbe essere di circa 300 CV, ma potrebbe essere disponibile anche una seconda versione meno potente, nell’ordine dei 250 CV.

Articoli correlati

Commenti