Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

News motori

Vedi Tutte
News motori

Maserati GranTurismo e GranCabrio: ancora più esclusive

Maserati GranTurismo e GranCabrio: ancora più esclusive

Il model year 2018 delle sportive del Tridente prevede due soli allestimenti equipaggiati col V8 da 460 cv sviluppato a Maranello. E a bordo debutta l'infotainment con displau da 8,4 pollici

Sullo stesso argomento

 Francesco Colla

martedì 18 luglio 2017 11:48

ROMA - Maserati ha celebrato al Goodwood Festival of Speed 70 anni di vetture GranTurismo. La prima fu la A6 1500 lanciata nel 1947, equipaggiata con un motore 6 cilindri 1.5 litri da 65 cavalli montato sotto la splendida carrozzeria Pininfarina. Quasi 400 cavalli in meno di quelli erogati dalle rinnovate GranTurismo e GranCabrio, apice sportivo del Tridente, equipaggiate solo col V8 aspirato da 4,7 litri (non è più dunque disponibile la declinazione da 405 cv per la GranTurismo), realizzato artigianalmente da Ferrari a Maranello. Che eroga una potenza di 460 cavalli a 7.000 giri/min. e una coppia massima di 520 Nm a 4.750 giri/min: abbinato al cambio automatico ZF e a un’aerodinamica ulteriormente ottimizzata, permette prestazioni da sportiva di razza per entrambe le versioni disponibili. 

Sia la gamma GranTurismo che GranCabrio da quest’anno sono disponibili nelle sole versioni Sport e MC: la GT Sport accelera da 0 a 100 km/h in 4,8 secondi e raggiunge la velocità di punta di 299 km/h, mentre la versione MC, più leggera, scatta da 0 a 100 in 4,7 secondi e raggiunge una velocità massima di 301 km/h

Le novità estetiche riguardano la calandra esagonale a muso di squalo, ispirata al concept Alfieri che assieme alle nuove prese d’aria più basse, contribuisce a migliorare la distribuzione del flusso dell’aria e il paraurti posteriore ridisegnato per sottolineare la naturale eleganza delle vetture.

Nell’abitacolo di entrambi i modelli, firmato Poltrona Frau, spicca il nuovo sistema di infotainment con  un display capacitivo ad alta risoluzione da 8,4” compatibile con le funzioni di mirroring per smartphone, sia Apple CarPlay che Android Auto. La console inferiore è stata rimodellata per ospitare un doppio selettore rotante in alluminio forgiato e la pulsantiera delle varie modalità di guida, ora riposizionata. Il nuovo orologio Maserati con doppio quadrante al centro della plancia e l’impianto audio Harman Kardon sono di serie sia sulle versioni Sport che MC.

Per chi non si accontenta è disponibile un programma di personalizzazione d’alta sartoria: 16 colori esterni (5 nuovi), 13 interni tra pelle e alcantara, 5 materiali per gli inserti (dal legno al carbonio), 14 cerchi da 20” con 9 colori delle pinze dei freni per oltre 400 mila combinazioni possibili. I prezzi vanno dai 129.264 euro della GranTurismo Sport ai 158.451 della GranCabrio MC.

 

Articoli correlati

Commenti