Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

News motori

Vedi Tutte
News motori

Fux Fuxia, come ti personalizzo la McLaren e la Rolls

Fux Fuxia, come ti personalizzo la McLaren e la Rolls

Michael Fux è un ricco collezionista, dai gusti estetici piuttosto stravaganti, a cui non piacciono le auto ordinarie 

Sullo stesso argomento

 Alessandro Vai

martedì 22 agosto 2017 13:31

ROMA - Che i soldi e il buon gusto spesso non vadano di pari passo non è certo una novità. Tuttavia non sentivamo il bisogno di un’ennesima dimostrazione, andata peraltro in scena in California, a Monterey a una manifestazione che si chiama Concorso di Eleganza. Ovviamente ci riferiamo al famoso evento annuale di Pebble Beach, dove tra auto d’epoca e supercar di oggi e di ieri sono comparse anche una McLaren e una Rolls-Royce fucsia.

MCLAREN - Colori che si commentano da soli e che non hanno niente a che fare con quel british style di cui i due marchi sono storici ambasciatori. La McLaren 720S è stata realizzata dalla McLaren Bespoke division su precisa richiesta di Michael Fux, imprenditore e filantropo oltre che appassionato di auto e collezionista. Il colore è stato creato dalla Rolls-Royce e i diritti sono stati acquistati da Fux che ha avuto quindi il diritto di dare un nome al colore – Fux Fuchsia – e di non vederlo comparire su nessun’altra McLaren.

ROLLS - Lo stesso discorso vale per la Rolls-Royce “Dawn in Fuxia”, anch’essa presentata a Pebble Beach. Mr. Fux non è nuovo a questo genere di stravaganze, visto che già nel 2005 si era fatto preparare una Rolls personalizzata, chiamata Intense Jade Pearl, mentre lo scorso anno, proprio a Pebble Beach aveva debuttato un’altra Down colorata in Fux Blue. Con l’ultima nata, sono dieci le Rolls-Royce possedute da Mr.Fux, a cui di certo non manca la fantasia.

Articoli correlati

Commenti