News motori

Vedi Tutte
News motori

Porsche 911 Carrera T, inno all'essenzialità

Porsche 911 Carrera T, inno all'essenzialità

Il 3 litri "flat six" boxer eroga sempre 370 CV e 450 Nm, ma sulla T sono di serie alcuni equipaggiamenti che non sono disponibili sulla Carrera

Sullo stesso argomento

 Alessandro Vai

martedì 24 ottobre 2017 16:58

ROMA - Nella ultra-cinquantennale storia della Porsche 911, i tre numeri magici sono stati accostati a tantissime sigle, una delle quali è la T datata 1968 che stava per Touring. Ma se negli anni Sessanta questa versione rappresentava l’accesso alla gamma 911, oggi rappresenta un diverso modo di intendere la 911 Carrera, un modo più purista e incentrato sul piacere di guida. La 911 T deriva dalla versione base, rispetto a cui è più leggera, ha un rapporto al ponte più corto e un bel differenziale autobloccante meccanico.

Il 3 litri “flat six” boxer eroga sempre 370 CV e 450 Nm, ma sulla T sono di serie alcuni equipaggiamenti che non sono disponibili sulla Carrera, come le sospensioni attive PASM con assetto ribassato di 2 cm, il pacchetto Sport Chrono, la leva del cambio accorciata e i sedili con rivestimento centrale in Sport-Tex. Inoltre, in opzione si può avere l’asse posteriore sterzante, altro componente non disponibile sulla Carrera.

Parlando invece di peso, i cristalli laterali e posteriori sono più leggeri, così come le maniglie delle portiere ed è diminuito anche il materiale fonoassorbente. Anche i sedili posteriori sono stati rimossi e per il sistema di infotainment PCM si può scegliere se “sradicarlo” dalla plancia o lasciarlo al suo posto. Tutto questo si traduce in venti chili risparmiati, per una massa totale di 1.425 kg.

Dal punto di vista estetico la Carrera T si distingue per lo splitter anteriore, per gli specchietti scuri e per i cerchi da 20 pollici provenienti dalla Carrera S, senza dimenticare le scritte specifiche del modello e l’impianto di scarico sportivo. I numeri, infine, parlano di una accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,2 secondi e una velocità massima di 290 km/h. Quanto ai prezzi, in Germania la 911 T costerà 10.000 euro in più della Carrera, forbice che dovrebbe permanere anche sul mercato italiano.

Articoli correlati

Commenti