News motori

Vedi Tutte
News motori

Koenigsegg Agera RS, con 444.6 km/h è l'auto stradale più veloce del mondo

Koenigsegg Agera RS, con 444.6 km/h è l'auto stradale più veloce del mondo

La hypercar svedese strappa a Bugatti ben due record nell'arco di un mese e ora l'auto di serie più veloce del mondo

Sullo stesso argomento

 

lunedì 6 novembre 2017 19:28

ROMA - Non è tutto, ma eccome se è un titolo che conta. La Koenigsegg Agera RS ha raggiunto i 444.6 km/h e ufficialmente ora si aggiudica il primato di vettura di produzione più veloce del mondo, cioè che dal 2010 sembrava appartenere ormai quasi di diritto alla Veyron Super Sport targata Bugatti, ovvero la punta di diamante dell'intero gruppo Volkswagen. Un colpo da maestri che la piccola azienda svedese con soli 70 dipendenti, ultra specializzata nella produzione di supercar con materiali ultraleggeri, preparava da tempo.

Il duello era stato già innescato a settembre con Bugatti che aveva scelto di presentare la nuova supersportiva Chiron da 1.500 Cv di potenza e 2,4 milioni di euro a listino tentando di conquistare il primato nello 0-400-0, ovvero l'accelerazione da 0 a 400 km/h seguita dalla frenata prima rapida possibile. Con l'ex pilota di F1 Juan Pablo Montoya alla guida, il tempo record di 41,96 secondi era sembrato fin troppo facile da ottenere e quindi da esibire tra gli stand del Salone dell'auto di Francoforte di metà settembre.

Peccato ad ottobre Koenigsegg abbia poi messo a segno una risposta degna, con il collaudatore della casa, Niklas Lilja e la sua Agera RS capaci di migliorare la prestazione in modo plateale fino al nuovo record di 36,44 secondi. Già male per Bugatti, in attesa del peggio. Due giorni fa, ancora Niklas Lilja e la sua Agera RS all'assalto dell'ultimo baluardo Bugatti, quel record di velocità a quota che 431.072 km/h che la Veyron Super Sport, progenitrice della Chiron, stabilì sette anni fa e finora senza repliche. Esattametne il primato che Agera RS ha demolito su una striscia di 11 miglia sulla route 160 tra Las Vegas and Pahrump nel deserto del Nevada.

Nei due passaggi in senso opposto come richiesto dai regolamenti per compensare l'eventuale vento a favore, la sportiva Koenigsegg ha segnato una velocità media di 444.6 km/h, ma anche il picco massimo di 468 km/h.Troppo il divario tecnico, quasi filosofico tra le prestigiose supersportive Bugatti e le vetture ultraleggere e corsare targate Koenigsegg.

Bugatti Veyron Super Sport era un colosso pesante 1838 kg e con una velocità massima abitualmente limitata a 415 km/h per problemi di tenuta dei pneumatici, nonostante Michelin avesse sviluppato coperture specifiche in grado di resistere alle sollecitazioni dei 1.500 Cv di potenza del motore 8 litri 16 cilindri a W con quattro turbine e trazione integrale, su cui si scaricano 1.500 nm di coppia. Agli antipodi esatti c'è Agera RS, pesante appena 1.295 kg, con carrozzeria in materiali compositi e telaio in carbonio con struttura a nido d'ape che ospita un propulsore V8 turbo di 5,0 litri da 1.160 Cv e 1.280 Nm. Contando solo sulla trazione posteriore e sul cambio a 7 rapporti a doppia frizione, accelera da 0 a 300 km/h in appena 14” e raggiunge i 400 km/h in circa 20” . Di estremo anche il prezzo, 2 milioni di dollari per ciascuno dei 25 esemplari, andati dal 2015 tutti tassativamente esauriti.

Articoli correlati

Commenti