News motori

Vedi Tutte
News motori

BMW M3 CS, la Serie 3 più potente di sempre

BMW M3 CS, la Serie 3 più potente di sempre

Quota 460 cavalli e tempo di rilievo al Nurburgring per la quattro porte che sfida la Giulia Quadrifoglio

Sullo stesso argomento

 Gianluigi Giannetti

mercoledì 8 novembre 2017 13:55

ROMA - BMW M3 CS, semplicemente la Serie 3 più potente della storia, ma anche la storia che si ripete. La provocazione che lancia la casa dell'elica nel mercato delle berline sportive finora sorpreso dalla Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio e dai 510 cavalli di potenza.

Bmw riserva ai 1200 clienti che aggiudicheranno la M3 CS, edizione tassativamente limitata, una ricetta dal motore più umano e compatto, come il sei cilindri in linea di tre litri TwinPower Turbo da 460 Cv di potenza a 6.250 giri/min e 600 Nm di coppia i 4.000 e i 5.380 giri/min, il tutto abbinato al cambio M DCT doppia frizione a 7 marce.



Il primo riscontro è al Nurburgring, dove la M3 CS gira in 7 minuti e 38 secondi, sei secondi il più di Giulia Quadrifoglio, ma a badare alla qualità costruttiva, Bmw è perlomeno testa a testa.

M3 CS pesa 50 kg in meno della sorella coupé M4 CS, ma sopratutto sfrutta la leggerezza del CFRP, un composto plastico irrobustito con fibra di carbonio su cui BMW investe da almeno un quinquennio e che qui è stato utilizzato per il tetto, lo spitter anteriore, lo spoiler posteriore e diffusore.

Le sospensioni sono di tipo adattivo M, come del resto il differenziale attivo a slittamento limitato, mentre le sospensioni ora hanno bracci in alluminio forgiato mentre i cerchi sono da 19” all'anteriore e 20” al posteriore.Il pacchetto promette entusiasmo con una accelerazione da 0 a 100 in 3,9 secondi e la velocità massima a quota 280 km/h, limitata elettronicamente. Del prezzo invece, inutile occuparsi.

Articoli correlati

Commenti