News motori

Vedi Tutte
News motori

BMW Serie 1, nel 2019 la terza generazione

BMW Serie 1, nel 2019 la terza generazione

Una piattaforma meccanica inedita votata alla sportività anche in assenza della trazione posteriore: più spazio e comfort, stesso dinamismo.

Sullo stesso argomento

 

giovedì 15 marzo 2018 17:26

Dimenticate i luoghi comuni. La prossima generazione di BMW Serie 1 promette soprattutto questo, trasformare l'idea di una vettura a trazione solo anteriore, finora associata più alla praticità che alla sportività, in una nuova formula di compatta all'insegna del dinamismo.

Nel 2019 si alzerà infatti il sipario sulla terza generazione di Serie 1, con un pianale ovviamente dedicato. Oggi, BMW ha nella piattaforma UKL l'ossatura destinata alla gamma Serie 2 Active Tourer e all'intera gamma MINI. Diversa, un'evoluzione, sarà la FAAR che caratterizzerà il progetto F40, codice della nuova compatta.

Resteranno la proporzioni sportive, l'abitacolo tendenzialmente arretrato, mentre una necessaria concessione al diverso posizionamento degli organi meccanici è prevedibile arriverà sotto forma di uno sbalzo anteriore superiore. Del resto, gli ingombri meccanici ridotti del gruppo motore-trasmissione libereranno spazio utile per ampliare l'abitabilità interna e la capacità di carico.

Nascerà una intera gamma, con la compatta due volumi per cominciare, affiancata da una declinazione berlina quattro porte, poi dalle versioni coupé e cabrio. Trazione anteriore, ma anche integrale xDrive, con la punta di diamante della gamma rappresentata dalla M130 xDrive, spinta da un 2 litri da oltre 300 cavalli.

Articoli correlati

Commenti