News motori

Vedi Tutte
News motori

Lotus, il primo Suv non minerà la reputazione sportiva

Lotus, il primo Suv non minerà la reputazione sportiva

Lo afferma l'amministratore delegato Gales, ma per il Suv bisognerà aspettare quattro anni

 

martedì 20 marzo 2018 18:01

TORINO - Lotus è da poco entrata in una nuova fase della sua avventura grazie all’ingresso azionario dei cinesi di Geely. Il suo Amministratore Delegato, Jean-Marc Gales (in carica da quattro anni), aveva già contribuito a risanare l’azienda prima ancora dell’arrivo di Geely e ora la Casa britannica prepara la più grande offensiva di prodotto nella sua gloriosa storia.

La novità principale sarà rappresentata dal suo primo sport utility di sempre che, secondo Gales, non minerà in alcun modo la reputazione sportiva del marchio. Per il debutto del SUV Lotus bisognerà comunque attendere almeno quattro anni, ma il modello porterà la Casa ad incrementare i volumi a circa 10 mila esemplari l’anno.

Articoli correlati

Commenti