Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Rilancio Nissan Juke tra estetica, sound e GPL
News motori
0

Rilancio Nissan Juke tra estetica, sound e GPL

Look moderno con la nuova griglia, Bose Personal System con altoparlanti mnel poggia testa e l'unità bifuel 1.6 Eco GPL

Anticipata a marzo al Salone di Ginevra, l'ultima edizione di Nissan Juke sbarca sul mercato italiano pronto a rilanciare la sfida nel combattuto segmento B-Suv, un mercato che lo vede protagonista dal 2010 con oltre 1 milione di unità prodotte nello stabilimento britannico di Sunderland. 

Il restyling di Juke riguarda essenzialmente il frontale, che ha ora un look più moderno grazie alla nuova griglia V-Shape con finitura Dark Chrome. Nuove anche le finiture brunite dei gruppi ottici e le calotte degli specchietti retrovisori con indicatori di direzione a Led. Da notare che i fendinebbia a Led sono ora di serie a partire dall'allestimento Acenta. Juke 2018 propone anche la nuova personalizzazione Energy Orange per l'esterno oltre alla nota Enigma Black. A livello estetico un deciso contributo arriva anche dai cerchi in lega da 16, 17 e 18 pollici, questi ultimi disponibili sull'allestimento top di gamma con inserti colorati. Le tinte Energy Orange e Power Blue contraddistinguono anche due nuove personalizzazioni interne - aggiungendosi anche in questo caso all'Enigma Black - che riguardano tunnel centrale, bocchette, finiture delle porte e rivestimento dei sedili, cuciture comprese. A partire dalla versione Visia, il volante è ora rivestito in pelle e il quadro strumenti diventa ancora più leggibile grazie alla visualizzazione 'bianco su nero'. Le personalizzazioni per gli interni, per l'esterno, così come i cerchi in lega da 18 pollici con inserti colorati, sono di serie sulla versione top di gamma Bose Personal Edition. Un momento della prova è stato dedicato anche alla novità “sonora” che accompagna la nuova edizione di Juke. Debutta infatti l'impianto Bose Personal Sound System, che offre un'esperienza d'ascolto a 360 gradi, cioè di totale immersione nel suono.

L'impianto prevede, oltre all'elaborazione digitale dei segnali, sei altoparlanti di cui due, gli audio Bose UltraNearfiel, integrati nel poggiatesta del guidatore. Promosse a pieni voti nel test anche le tecnologie Nissan Intelligent Mobility, con le funzioni avviso cambio corsia involontario, sistema copertura angoli ciechi, sistema di allerta oggetti in movimento e Intelligent Around View Monitor.Tutti gli allestimenti sono dotati di aria condizionata, specchietti retrovisori regolabili elettricamente, alzacristalli elettrici anteriori e posteriori, unità CD con porta Aux e luci diurne a Led di serie. In aggiunta Acenta prevede Nissan Dynamic Control System, fari fendinebbia Led, Cruise Control con limitatore di velocità, aria condizionata automatica, vetri posteriori oscurati, porta USB e Bluetooth con comandi al volante.Una interessante novità riguarda poi le motorizzazioni disponibili, tutte omologate Euro6b. Juke nella variante Acenta viene proposto infatti con il benzina DIG-T 1.2 benzina da 115 cv e nelle tre varianti Visia, Acenta e Bose Personal Edition con l'ottimo - e ampiamente apprezzato dalla clientela italiana - turbodiesel 1.5 dCi da 110 cv. A queste due collaudate unità si aggiunge ora un motore bifuel 1.6 Eco Gpl da 117 cv acquistabile in combinazione con gli allestimenti Visia e Acenta. Questa scelta, che vede Nissan Juke pioniere tra i crossover compatti, fa seguito al trend positivo del Gpl mercato italiano dove nel 2017 ha segnato un 6,5% sul totale vendite in Italia.

Questo tipo di alimentazione si dimostra oggi sempre più conveniente non solo per quanto riguarda i consumi ma anche per evitare i blocchi della circolazione sempre più frequenti, soprattutto nelle grandi città. Nel segmento B-Suv in particolare, il peso del Gpl è stato lo scorso anno del 2,5% cioè il 497% in più rispetto al 2016.

Vedi tutte le news di News motori

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti