Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

BMW Serie 8 Cabrio, test nella Death Valley: debutto nel 2019
News motori
0

BMW Serie 8 Cabrio, test nella Death Valley: debutto nel 2019

Dopo il debutto della Coupé, in arrivo a novembre, è partito il conto alla rovescia per la nuova variante a cielo aperto: previsti motori fino a 530 Cv e trazione integrale.

BMW continua nello sviluppo della sua nuova famiglia Serie 8 e, dopo il debutto della Coupé in occasione della 24 ore di Le Mans, prosegue lo sviluppo della sua variante Cabrio tra Las Vegas e la Valle della Morte, la Death Valley tra California e Nevada, con un piano di test che prevede naturalmente l'esposizione della vettura a temperature ben superiori a 50 gradi centigradi.

Un banco di prova necessario per mettere alla prova la meccanica, ma soprattutto l'innovativa piattaforma hardware e software della vettura, uno dei punti cruciali della Serie 8, nata digital.

La Serie 8 Cabrio, così come la variante a quattro porte Gran Coupé, è attesa al debutto nel 2019, potendo contare find a subito sulla offerta di motorizzazioni già prevista per la Coupé, che sarà commercializzata a novembre e verrà costruito nell’impianto tedesco di Dingolfing, dove viene assemblata la Serie 7.

Al vertice della gamma ci si aspetta la M850i xDrive equipaggiata V8 4.4 biturbo da 530 cv e 750 Nm di coppia, affiancata dalla 840d xDrive, col 6 cilindri turbodiesel di 3 litri, da 320 cv e 680 Nm, entrambe con trazione integrale.

Vedi tutte le news di News motori

Per approfondire

Commenti

Potrebbero interessarti