Prove

Vedi Tutte
Prove

Lexus RX 450h, gioiello coi muscoli: la prova

Lexus RX 450h, gioiello coi muscoli: la prova

Design aggressivo per l’ibrida asiatico del con 3 motori da 313 cv e 69.000: in curva è sui binari. 

Sullo stesso argomento

dal nostro inviato Pasquale Di Santillo

venerdì 4 dicembre 2015 09:24

LISBONA - L’avanguardia del lusso non è necessariamente qualcosa di inarrivabile. Esclusiva sì, ma con discrezione e la dovuta eleganza. Anche perchè parliamo di una ragazza che a gennaio, con la quarta generazione sul mercato, diventerà maggiorenne, a 18 anni dal primo lancio del 1998. Lexus RX 450h è il raggio verde che “risveglia” la forza di un marchio in espansione (Lexus è vicina al +10% con quasi 600.000 vetture vendute nel 2015, oltre 60.000 in Europa), replicando i successi delle antenate RX 330 (2003), RX 400h (2005 e 2009) che lo hanno celebrato come il modello di maggior successo della Casa con 2,2 milioni di pezzi venduti in tutto il mondo (il 30% del totale), di cui oltre 200.000 in Europa.

ICONA - Allora, quando la presentarono negli Usa, si capì subito che stava per aprire una nuova era, quella dei crossover di lusso, capaci di unire la sportività e il piacere di guida di un Suv, all’eleganza di una berlina. E oggi che ci sono arrivati tutti, Lexus sceglie di nuovo il suo “raggio verde” per rilanciare la sfida, alzare l’asticella e diventare la New I.C.O.N. la nuova icona grazie alla continua innovazione tecnologica, al comfort di guida, al design sempre più distintivo - con l’aggressività già vista con la NX - e allo stesso tempo originale, senza dimenticare l’anima verde, quella ibrida di cui il marchio giapponese è stato e rimane pioniere avendo raggiunto quota 8 milioni di auto ibride vendute al mondo (1 solo in Europa). 

CHE MUSCOLI! Già, Lexus RX 450h non finisce mai di stupire: l’impatto visivo è davvero forte. La griglia a clessidra regala “cattiveria”, poi c’è solo dinamismo, aggressività. Sembra una pantera pronta a mangiarsi la strada. I gruppi ottici filanti, tutti con luci a led (12 per elemento) che illuminano anche le curve e gli angoli ciechi. E poi muscoli definiti ovunque, dal frontale al posteriore, uniti dalle fiancate. Una chicca: il portellone elettrico è a comando gestuale, si apre muovendo una mano o un gomito davanti allo stemma del marchio posteriore. Insomma, una potenza seduttiva, come la definiscono in Lexus, quasi selvaggia. Al resto pensano gli interni: qui regna il relax, l’accoglienza elegante e lussuosa. Dai rivestimenti al mega display da 12,3 pollici (va aggiornata la grafica appena possibile), dal sistema audio con 12 altoparlanti ai deflettori antifruscio, tutto lavora per creare un ambiente raffinato.

STABILE - Infine c’è lei, la macchina, la Lexus RX 450h che nella prova sulle bellissime strade della costa atlantica che da Setubal porta a Lisbona mette in mostra qualità (tante) e cose da migliorare (poche). La nuova RX intanto è più lunga di 12 cm rispetto alla precedente (5 solo di passo) e questo genera spazio in più per tutti, guidatore e passeggeri (+24,5 mm anteriore, +22,5mm posteriore, +51 mm per la testa). Il telaio è stato irrigidito del 30% e si sente tutto nel comportamento su strada: anche ad alta velocità e in curva la macchina non si scompone nemmeno per un attimo.

Lexus, il listino prezzi completo

CUORE IBRIDO - Tre le modalità di guida, dalle quali dipendono motore, taratura del servosterzo e gestione del climatizzatore: Eco, normale e Sport S. Sulle varianti più ricche (F Sport e Luxury) sono di serie gli ammortizzatori adattivi, che aggiungono la modalità Sport S+. Il motore è il già conosciuto V6 di 3,5 litri e 262 cv a benzina a iniezione diretta abbinato a due propulsori elettrici, uno anteriore da 167 cv ed uno posteriore da 68 cv (collegato alle ruote per una trazione 4 ruote motrici) con potenza complessiva di 313 cv. Velocità massima, 200 km/h e di 7”7 per arrivare a 100 km/h. Il cambio automatico andrebbe migliorato perché produce un effetto CVT, un po’ trascinato. La Casa dichiara consumi di 5,5 litri per 100 km ma per rientrarci, le due tonnellate di peso abbondanti della vettura, richiedono una guida con un filo di gas. In tema di sicurezza e di sistemi di ausilio alla guida, con Lexus Safety System +, la Lexus RX 450h di serie può contare sul cruise control adattivo e del sistema di frenata automatica in caso d’emergenza, oltre all’assistenza al mantenimento della corsia e la rilevazione della stanchezza del guidatore. Il raggio verde di Lexus è in vendita a partire da 69.000 euro, con la F Sport in listino a 74.000 e la Luxury a 76.000€. L’avanguardia del lusso non è inarrivabile ma non può essere gratis.

Articoli correlati

Commenti