Prove

Vedi Tutte
Prove

Ford Kuga Vignale, un'esclusiva americana: la prova

Ford Kuga Vignale, un'esclusiva americana: la prova

Al volante della top di gamma Kuga, con motore turbordiesel 2.0 da 180 cv, cambio automatico e trazione integrale. Ma soprattutto con una dotazione di serie veramente esclusiva.

Sullo stesso argomento

 Francesco Colla

venerdì 10 febbraio 2017 14:57

ROMA - In qualche lettore potrebbe sorgere la lubranesca domanda: “Perchè spendere 40 mila euro per un Suv medio, quando con la stessa cifra posso accedere a una macchina di segmento superiore?”. Le risposte possono essere numerose: non si ha spazio per parcheggiare un bestione da cinque metri, se si vive in città le dimensioni contano, oppure, semplicemente, non si ha la necessità di acquistare una macchina così grande. Oppure, per dirla con parole Ford, la nuova Kuga Vignale è “la risposta dell'Ovale Blu alla crescente domanda di Suv di lusso”. 

E in effetti, la Kuga Vignale è la soluzione ideale per “chi non si accontenta” e vuole distinguersi. A partire dall'aspetto esterno: l'esemplare della nostra prova è verniciato in un elegante Platinum White e le proporzione muscolose sono esaltate da cerchi da 18 pollici. 

Un'esclusività ancor più evidente salendo a bordo: portiere, consolle e sedili elettrici sono rivestiti in pelle pieno fiore con impunture a vista  e al centro della plancia troviamo lo scenografico touchscreen da 8”, porta d'accesso al sistema di infotainment Sync 3. Uno dei fiori all'occhiello del presente Ford; intuitivo, rapido nelle risposte ai comandi e (ovviamente) compatibile con sistemi Android e Apple. Unico appunto: in un momento storico in cui i designer prediligono la pulizia minimal, la plancia della Kuga rimane (un po' troppo) ricca di tasti e pulsanti vari. Ampio, infine, il bagagliaio, facilmente accessibile grazie al portellone elettronico

Imponente anche la dotazione in fatto di assistenza alla guida: frenata automatica fino a 50 km/h, fari adattivi, mantenimento della corsia di marcia, sistema di parcheggio semiautomatico etc. etc. 

Sotto al cofano il già collaudato e apprezzato turbodiesel 2.0 da 180 cv e 400 Nm di coppia (a 2.000 giri\minuto), abbinato alla trazione integrale e al cambio automatico con paddles al volante. Il motore ha una discreta verve e la Kuga si dimostra scattante e per portare da 0 a 100 km/h i 1716 kg di peso bastano 10 secondi netti. Scatto non è però sinonimo di agilità: affrontando le curve con “allegria” si nota un accentuato rollio. Ma per chi avesse velleità corsaiole alla stessa cifra Ford offre la brutale Focus RS: la Kuga Vignale è un elegante e soprattutto comodo sport utility medio, adatto sia alla vita in città che ad affrontare fondi difficili o fuoristrada leggero. L'avversaria più agguerrita? La Volkswagen Tiguan 2.0 TDI da 190 cv in allestimento Executive

FORD KUGA VIGNALE: SCHEDA TECNICA E LISTINO

 

Articoli correlati

Commenti