Salone di Detroit

Vedi Tutte
Salone di Detroit

Detroit Live, Mercedes E Coupé, first class

Detroit Live, Mercedes E Coupé, first class

Lunga quasi 5 metri, promette un comfort di livello assoluto e usa le stessa tecnologie a guida semi-autonoma della berlina

Sullo stesso argomento

dal nostro inviato Alessandro Vai

martedì 10 gennaio 2017 20:03

DETROIT - Al Salone di Detroit Mercedes ha presentato la nuova Classe E Coupé, l’ultima erede di una stirpe nata nel 1977, quasi quaranta anni fa, quando il modello si chiamava ancora CE. Nel 1997 diventò CLK e quindi, nel 2010, la denominazione venne uniformata con quella della berlina e della station wagon. Naturale, dunque, che anche l’ultima generazione della Classe E sia stata declinata in diverse carrozzerie – allroad, station wagon e coupé – pur mantenendo la stessa base meccanica. Rispetto alla versione precedente ci sono 12 cm in più, che configurano un corpo vettura da 4,83 metri di lunghezza.

GRAN TURISMO - Così è evidente come la E Coupé si presenti come una gran turismo, considerando anche i 7,5 cm in più a disposizione dei passeggeri posteriori. E del resto, la scelta delle sospensioni non lascia dubbi. Se l’assetto è ribassato di 15 mm rispetto a quello della berlina, il gruppo molla-ammortizzatore mantiene comunque una taratura confortevole. Questo, se ci si accontenta della soluzione di serie, visto che sulla E Coupè esistono due diverse opzioni tra cui scegliere nella lista degli optional. La prima è il dynamic body control che prevede ammortizzatori tradizionali regolabili elettronicamente, mentre la seconda sono le raffinatissime sospensioni pneumatiche multicamera dotate di stabilizzazione del rollio, del beccheggio e della corsa su entrambi gli assi.

Detroit Live, Mercedes E Coupé, first class

MOTORI - La personalizzazione, in ogni caso, è ai massimi livelli anche per quello che riguarda i rivestimenti, le colorazioni e i materiali, con possibilità di abbinamento pressoché infinite. I motori sono gli stessi della E berlina, anche se al momento del lancio - previsto entro la prima metà del 2017 – le soluzioni disponibili saranno quattro: una diesel e tre benzina. Nei due litri di cilindrata ci sono tre quattro cilindri: il nuovo diesel da 194 CV della E220d e i due benzina da da 184 CV (E200) o da 245 CV (E300). L’unico tre litri ordinabile al lancio sarà il V6 da 333 CV abbinato alla trazione integrale della E 400 4Maticche come spiega la sigla sarà inizialmente l’unico motore disponibile con la trazione integrale.

TECNOLOGIA - La dotazione tecnologica è di livello assoluto, con il cruscotto digitale Widescreen Cockpit e il Drive Pilot, ovvero il sistema di guida semi autonoma che gestisce l’auto fino a 210 km/h. Debuttano, infine, i proiettori anteriori Full LED con un filamento blu di luce da fibra ottica e le luci posteriori direzionali: il fascio luminoso si illumina dall’interno verso l’esterno quando si sale in auto e viceversa quando si scende. 

Articoli correlati

Commenti