Motori

Vedi Tutte
Motori

Nuova Polo, più efficienza, meno consumi

Le immagini del restyling della compatta best seller di casa Volkswagen: tra le novità Bluetooth e schermo multitouch di serie e un nuovo motore 1.4 da 150 cavalli. Le immagini. 

 

mercoledì 12 febbraio 2014 10:22

Sono ormai trascorsi quattro decenni da quando, nel lontano 1975, venne lanciata per la prima volta Polo, una delle auto di maggior successo si tutti i tempi, venduta ad oggi in quasi 14 milioni di esemplari. Volkswagen ha rifatto il look alla sua compatta e, in attesa di presentarla ufficialmente al prossimo Salone di Ginevra, ha diffuso le prime immagini del restyling, dalle quali possiamo ammirare una sampre più marcata somiglianza con la sorella maggiore Golf.

Ma più che gli esterni sono gli interni ad aver subito modifiche e migliorie sostanziali, soprattutto a livello tecnologico: nuovo servosterzo elettromeccanico (più agile e preciso), assetto Sport Select azionabile con un comando per una guida più sportiva, regolazione automatica della distanza, sistema di controllo perimetrale Front Assist, fari a LED e nuovi i sistemi di infotainment Composition Media e Discover Media, integrabili con la tecnologia MirrorLink, chepermette di visualizzare direttamente sul touchscreen funzioni e contenuti dello smartphone collegato, con possibilità di gestirli attraverso il sistema di infotainment. 

Analogamente ai modelli disponibili finora, la Volkswagen propone anche la Polo 2014 nelle tre canoniche linee di allestimento: Trendline, Comfortline e Highline (seguiranno altre versioni, come BlueGT, GTI, BlueMotion e Cross) cui si aggiunge il modello speciale Polo Fresh, realizzato appositamente per il lancio europeo ed equipaggiato con cerchi da 16 pollici nel nuovo design Portago,gusci degli specchietti retrovisori esterni verniciati in nero, illuminazione della targa a LED, calandra del radiatore nero lucido, cristalli posteriori oscurati, gruppi ottici posteriori bruniti e loghi Fresh sui parafanghi anteriori. In alternativa al colore di lancio Corn Flower Blue, per la carrozzeria sono disponibili le verniciature Pure White, Argento Riflesso, Oryx White e Deep Black.

Per l'occasione Volkswagen ha rivisitato la gamma dei propri motori sia benzina che Diesel. La nuova generazione della Polo (disponibile dalla prossima primavera) è stata notevolmente migliorata nei consumi ridotti fino al 21% (nella versione diesel DSG da 90 CV). Tutti i motori soddisfano la norma sui gas di scarico Euro 6 e inoltre sono offerti con sistema start/stop e dispositivo di recupero dell’energia. 

Per quanto riguarda i motori a benzina sono previste quatro potenze al lancio: 60, 75, 90 (iniezione diretta / TSI) e 110 CV (iniezione diretta / TSI), cui si aggiungerà la versione BlueGT con sistema di gestione attiva dei cilindri (ACT), con motore potenziato a 150 CV, dieci in più della versione precedente. Inoltre è previsto anche l’arrivo di una nuova Polo GTI da ben 192 CV. Nuovi sono anche i tre 3 cilindri turbodiesel TDI a iniezione diretta, tutti da 1.4 litri di cilindrata (in precedenza 1.2 e 1.6). E’ invece invariata la gamma di potenze: 75, 90 e 105 CV. Le versioni 75 e 90 CV saranno già disponibili in fase di lancio; la variante da 105 CV seguirà in un secondo momento. 
 
 
 

Per Approfondire