Salone di Ginevra

Vedi Tutte
Salone di Ginevra

Mercedes Classe C Cabrio, la piccola Classe S arriva in estate

Mercedes Classe C Cabrio, la piccola Classe S arriva in estate

Immagini e foto dal Salone di Ginevra 2016 della prima Classe C convertibile, disponibile dalla prossima estate con motori fino a 367 cv di potenza 

Sullo stesso argomento

 Francesco Colla

mercoledì 9 marzo 2016 09:08

GINEVRA - “La nostra nuova Classe C Cabrio segna il punto di accesso al mondo delle cabrio di alta gamma di Mercedes. Presenta un carattere e un design di impronta sportiva e giovanile e assicura tutto l’anno il puro piacere di guida open air”, ha dichiarato Thomas Weber, responsabile ricerca e sviluppo di Mercedes-Benz Cars.Così è stata presentata l'inedita versione convertibile con capote in tela della bestseller di Stoccarda, che arriverà in estate con motori fino a 367 cv di potenza e un'ampia gamma di dotazioni di serie e optional. 

CABRIO IN 20 SECONDI - Le dimensioni sono esattamente identiche alla sorella Coupé, con una lunghezza  di 4,686 metri e una larghezza di 1,810 (con un bagagliaio di 360 litri) ed esteticamente presenta l'ormai caratteristico frontale con mascherina del radiatore Matrix, i fari LED High Performance, il cofano motore lungo e la linea di cintura alta. La capote automatica in tessuto, derivata dalla Classe S cabrio, è nera nella versione di base, ma a richiesta è disponibile anche una capote insonorizzante multistrato che capote riduce il fruscio aerodinamico e la rumorosità di marcia. I movimenti di apertura e di chiusura durano meno di 20 secondi e possono essere eseguiti fino ad una velocità di 50 km/h. 

SCIARPA D'ARIA - Gli interni sono disponibili con rivestimenti in pelle termoriflettente in cinque tonalità (a richiesta) e un interruttore arcuato dalla superficie cromata color argento opaco nella consolle, per aprire e chiudere la capote automatica. Dalla  Coupé sono stati ripresi i sedili sportivi nel look integrale con robusti sostegni laterali, i poggiatesta integrati e il riscaldamento per la zona della testa Airscarf, disponibile a richiesta. I sedili posteriori sono configurati come sedili singoli e sono frazionabili nel rapporto 50 : 50 e completamente ribaltabili.  

SPECIALE SALONE DI GINEVRA 2016

GRANDE FAMIGLIA - Come sempre Mercedes offre un ampio spettro di personalizzazioni e allestimenti: l'equipaggiamento di serie può essere completato con un’ampia gamma di personalizzazioni (alcuni esempi: 13 rivestimenti, tra cui l’abbinamento rosso bengala/nero designo, sette inserti, quattro colori per la capote, 12 vernici per gli esterni, tra cui una vernice opaca, e plancia portastrumenti in pelle) e il cielo della capote è disponibile nei colori nero, porcellana e grigio cristallo, mentre gli interni, oltre ai numerosi inserti sportivi in alluminio, carbonio o fibra di vetro possono essere affiancati con dettagli in legno. Per gli amanti dell'estetica sportova non manca la versione AMG Line, che negli esterni si distingue soprattutto per gli speciali paraurti e i sottoporta in stile AMG, per la mascherina del radiatore Matrix con pin cromati e per i cerchi in lega specificici da 18 pollici. Inoltre, in concomitanza con il lancio del modello, sarà disponibile per un periodo di tempo limitato una esclusiva Edition 1.

ANCHE AMG DA 367 CV - Passiamo ai motori, tutti Euro6: i benzina vanno dal quattro cilindri da 1,6 litri della C 180 da 156 cv fino al sei cilindri da 3,0 litri e 367 cv della AMG C 43 4Matic Cabrio, in grado di scattare da 0 a 100 km/h in soli 4,8 secondi. I modelli diesel montano un quattro cilindri, da 170 cavalli per la C 220 d oppure da 204 cv per la C 250 d, e dispongono della tecnologia ecocompatibile SCR (Selective Catalytic Reduction) per il post-trattamento dei gas di scarico. Tutti motori possono essere abbinati al cambio automatico 9G-Tronic mentre la C 200 e la C 220 d posso essere scelta anche in versione a trazione integrale 4Matic

Articoli correlati

Commenti