Salone di Ginevra

Vedi Tutte
Salone di Ginevra

Pagani Huayra Roadster, bella scoperta da 2,8 milioni

Pagani Huayra Roadster, bella scoperta da 2,8 milioni

Più potente e più leggera della coupé è il progetto più ambizioso mai messo in piedi da Horacio Pagani 

Sullo stesso argomento

 Francesco Colla

mercoledì 15 marzo 2017 18:27

ROMA - “Intraprendere questa impresa per fare solo poco più di 100 macchine è uno sforzo impressionante per una compagnia come la nostra, dal punto di vista tecnico e umano. Noi ci auguriamo che tutto questo sforzo durato 6 anni possa arrivare a toccarvi, a livello razionale ed emozionale”. Queste alcune delle parole che Horacio Pagani, l’argentino adottato dalla Motor Valley, ha pronunciato per descrivere il progetto più ambizioso mai messo in piedi dalla sua piccola eccellenza. 

Presentata in anteprima mondiale al Salone di Ginevra, la Huayra Roadster non è “semplicemente” la versione scoperta della coupé. La base di partenza è stata la Huayra BC: “Ci siamo fissati da subito dei traguardi abbastanza ambiziosi. Il primo, dal punto di vista tecnico era quello di fare una roadster più leggera del coupé, che al tempo era già la hypercar più leggera sul mercato…” E in breve ci si è accorti che il progetto era ben più complesso del previsto. 

La leggerezza, soli 1280 kg, è garantita da una struttura monoscocca in Carbo Titanio e Carbo-Triax HP52; la potenza dal motore Mercedes AMG V12 biturbo 6.0 litri portato a 764 cavalli e in grado di sviluppare una mostruosa coppia di 1000 Nm da 2.300 a 4.300 giri7min. Il motore, posteriore longitudinale centrale, assicura la motricità rigorosamente all’asse posteriore ed è abbinato a un cambio AMT a 7 rapporti.

Numeri esagerati, così come quelli che descrivono altri componenti: i cerchi in alluminio forgiato da 20” all’anteriore e 21” al posteriore, che possono calzare solo pneumatici Pirelli P Zero Corsa o Trofeo, o i dischi freno Brembo a sei pistoncini da 380x34. O il prezzo 2.280.000 euro tasse escluse, ossia poco meno di 2,8 milioni, per ciascuno dei 100 esemplari. Ovviamente già tutti venduti.  

 

Articoli correlati

Commenti