Salone di Parigi

Vedi Tutte
Salone di Parigi

Mini Clubman John Cooper Works, la "grande" diventa sportiva

Mini Clubman John Cooper Works, la "grande" diventa sportiva

Premiére al Salone di Parigi 2016 per l’inedita versione John Cooper Works della nuova Clubman: sotto al cofano il 4 cilindri turbo benzina da 231 cv

Sullo stesso argomento

 Francesco Colla

mercoledì 21 settembre 2016 14:35

ROMA - Prima è diventata grande, guadagnando anche una porta in più, e ora tira fuori gli artigli. Mini presenta al Salone di Parigi 2016 l’inedita John Cooper Works Clubman, versione prestazionale della compatta che erdita il motore 4 cilindri turbo 2.0 della JWC tre porte da 231 cv e 320 Nm di coppia. Diventando quindi la Clubman più potente della gamma, con 39 cv in più della versione Cooper S

4 CILINDRI DA 231 CV - Il motore è abbinato alla trazione integrale All4 e al cambio manuale sei marce di serie ma in opzione è disponibile anche l’automatico otto rapporti. Le prestazioni, in entrambe le configurazioni, sono di rilievo, con uno scatto 0-100 km/h in 6”3 a fronte di un consumo di carburante nel ciclo combinato UE di 7,4 l/100 km (cambio automatico: 6,8 l/100 km) ed emissioni di CO2 nel ciclo combinato UE: 168 g/km (154 g/km).

SPORTIVA FUORI - La sportività del modello si riflette anche nell’estetica e negli allestimenti. La JCW è offerta di serie con impianto di scarico sportivo, impianto frenante sportivo Brembo, cerchi in lega John Cooper Works da 18 pollici Black Grip Spoke e regolazione della stabilità di guida DSC (Dynamic Stability Control) incluso DTC (Dynamic Traction Control), EDLC (Electronic Differential Lock Control) e Performance Control di serie; Dynamic Damper Control e cerchi in lega da 19 pollici offerti come optional.

E DENTRO - L’abitacolo è caratterizzato da sedili sportivi John Cooper Works in Dinamica/stoffa carbon black con poggiatesta integrati, battitacco John Cooper Works e cielo del tetto colore antracite, pedaleria e poggiapiede guidatore realizzati in acciaio inossidabile. Inoltre la versione con cambio offre volante in pelle John Cooper Works con tasti multifunzione e paddles. 

ASSISTENZA COMPLETA - Sempre di serie è incluso l’impianto di climatizzazione e la radio Visual Boost con schermo a colori da 6,5 pollici, interfaccia USB, interfaccia AUX-In e impianto vivavoce Bluetooth per il telefono. Infine tutti i sistemi di assistenza alla guida offerti per la nuova Clubman sono disponibili anche per il modello JCW: sensore pioggia con attivazione automatica delle luci anabbaglianti, Park Assistant, telecamera di retromarcia e Driving Assistant con Active Cruise Control su base di telecamera, Pedestrian Warning con funzione frenante, High Beam Assistant e riconoscimento segnaletica stradale. Nessuna informazione sul prezzo ma il listino sarà sicuramente superiore ai 33.600 euro della Clubman Cooper S All4 Hype attualmente nelle concessionarie. 

Mini Cabrio Cooper D, la doppia prova

 

Articoli correlati

Commenti