Tech Zone

Tech Zone

Vedi Tutte
Tech Zone

L'auto volante esiste davvero, arriverà nel 2030

L'auto volante esiste davvero, arriverà nel 2030

Dovrebbe essere in grado sia di circolare su strada che di volare e che troverebbe la sua dimensioni nelle metropoli del 2030

Sullo stesso argomento

 Alessandro Vai

venerdì 10 marzo 2017 17:47

GINEVRA - Di auto volanti si parla da decenni, tanto a livello di concept car quanto di film di fantascienza, ma finora di prodotti davvero funzionanti con una fruibilità sensata non se ne sono mai visti. Così desta una certa curiosità il frutto della collaborazione tra Italdesing e Airbus che al Salone di Ginevra hanno presentato la concept Pop.Up, un veicolo modulare che dovrebbe essere in grado sia di circolare su strada che, appunto, di volare e che troverebbe la sua dimensioni nelle metropoli del 2030. Il veicolo è composto da modulo “centrale” a cui vengono poi aggiunti altri componenti a seconda del tipo di utilizzo, che potrebbe anche essere quello di “passeggero” su un treno o su un mezzo pubblico.

AUTO - La base quindi è una capsula biposto di 2,6 metri di lunghezza, 1,5 di larghezza e 1,4 di altezza, che poggia su una monoscocca in fibra di carbonio per un peso totale di 200 kg. Quando è usata come mezzo stradale la piattaforma arriva a 3,11 metri di lunghezza e 1,9 di larghezza e viene spinta da due motori elettrici che si trovano sull’asse posteriore ed erogano circa 80 CV. Così l’auto volante può raggiungere i 100 km/h, ha 130 km di autonomia e si ricarica in 15 minuti.

AEREO - Quanto invece è utilizzata come aereo raggiunge una larghezza totale di 5 metri ed è spinta da 4+4 rotori controrotanti che le consentono di decollare in verticale. In questo caso la potenza sale a 185 CV, l’autonomia scende a 100 km e la massa sale fino a 600 kg. Infine, secondo Airbus, la Pop.Up sarebbe un mezzo totalmente a guida autonoma, verrebbe usato come una sorta di taxi e sarebbe gestito completamente attraverso una app del cellulare.

Articoli correlati

Commenti