Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Vintage car and bike

Vedi Tutte
Vintage car and bike

Villa d'Este, la Ferrari di Agnelli vince la Coppa d'Oro 

Premiata al Concorso d'Eleganza 2015 la Ferrari 166 MM del 1950 appartenuta all'Avvocato. Le immagini

Sullo stesso argomento

 

lunedì 25 maggio 2015 10:22

Non poteva essere che Lapo Elkann a sfilare al volante dell'auto del nonno, Gianni Agnelli, dopo la vittoria a Villa d’Este, il più prestigioso concorso d’eleganza per vetture d’epoca a livello internazionale assieme a quello di Pebble Beach negli USA. E' stata infatti una Ferrari 166 MM a vincere "a furor di popolo" l'edizione 2015 della Coppa d'Oro: il modello debuttò alla fine del 1948 al Salone dell'Automobile di Torino e ne furono costruiti solo 25 esemplari. Il primo proprietario dell'esemplare presentato dal magnate britannico Clive Beecham (numero di telaio 064, 1950) fu l'avvocato Giovanni Agnelli.

 

Nel 1952 la Barchetta fu venduta al quattro volte vincitore di Le Mans Olivier Grendebien che a sua volta la cedette a Jacques Swaters, proprietario della EcurieFrancorchamps, che la fece restaurare nel '66. L'auto fu successivamente esposta al MoMA di New York, alla Nationalgallerie di Berlino e all'Idea Ferrari e rimase di proprietà della famiglia Swaters per 46 anni prima di passare nelle mani di Beecham. 

Per Approfondire

Commenti