Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Salvini,migranti regolari sono benvenuti
red
0

Salvini,migranti regolari sono benvenuti

'Chi scappa dalla guerra ha in casa mia, casa sua'

(ANSA) - BRINDISI, 6 GIU - "Gli immigrati regolari e per bene che sono qua per costruirsi un futuro portando rispetto a una cultura che spalanca loro le porte sono i benvenuti. Non hanno niente da temere. Chi scappa dalla guerra ha in casa mia, casa sua". Lo ha detto il vicepresidente del consiglio e ministro dell'Interno, Matteo Salvini, a Brindisi per sostenere il candidato sindaco Massimo Ciullo. "Ricordo i numeri. In questi primi mesi del 2018 - ha rilevato - sono state esaminate 40mila domande di asilo politico. Di queste 40mila domande, coloro che sono stati riconosciuti in fuga dalla guerra sono stati 6 su 100". "Un Paese serio, ospitale, generoso e accogliente - ha sottolineato - a questi 6 su 100 spalanca le porte, agli altri che non scappano da nessuna guerra bisogna insegnare a tornare da dove sono partiti. Per costruirsi un futuro di libertà e speranza nella loro terra. Visto che in Italia non c'è casa e lavoro per tutti".
Vedi tutte le news di Notizie Ultim'ora

Per approfondire

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina