Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Khashoggi: Uber non va a 'Davos deserto'
Notizie Ultim'ora
0

Khashoggi: Uber non va a 'Davos deserto'

Nyt ha tolto sponsorizzazione. Si sfilano Viacom e Huffington

(ANSA) - ROMA, 12 OTT - Anche Uber, Viacom e l'Huffington Post hanno annunciato che non parteciperanno alla "Davos nel deserto", il summit dei giganti della finanza e dell'economia Usa, in programma a Riad dal 23 al 25 ottobre, a seguito del caso di Jamal Khashoggi, il giornalista dissidente scomparso 10 giorni fa. L'evento è patrocinato dal principe ereditario Mohammed bin Salman, e di cui è annunciata la partecipazione, e si terrà al Ritz-Carlton, lo stesso dove decine di dignitari sauditi sono stati tenuti in isolamento nell'ambito di una "campagna anti-corruzione" voluta proprio dal principe. Ieri, il New York Times aveva annunciato di aver tolto il proprio patrocinio al meeting.
Vedi tutte le news di Notizie Ultim'ora

Per approfondire

Potrebbero interessarti

In edicola

Prima pagina