Corriere dello Sport

Scopri l’edizione digitale su Tablet e Smartphone

Olimpiadi

Vedi Tutte
Olimpiadi

Olimpiadi Rio de Janeiro, Zika spaventa Gasol: «Sto pensando di non andare ai Giochi»

Olimpiadi Rio de Janeiro, Zika spaventa Gasol: «Sto pensando di non andare ai Giochi»
© EFE

Il centro dei Chicago Bulls e della Spagna: «Spero che i vari comitati olimpici nazionali ed enti internazionali diano informazioni al 100% sulla situazione creata dal virus, affinchè ogni atleta possa fare le proprie valutazioni sugli eventuali rischi, così come sto facendo io»

Sullo stesso argomento

 

lunedì 30 maggio 2016 15:19

ROMA - "Sto prendendo in seria considerazione l'idea di non andare ai Giochi di Rio a causa del virus Zika". Pau Gasol va all'attacco di Zika e dell'informazione sul virus che incombe sul Brasile e sulle Olimpiadi; dopo l'articolo scritto per El Pais e Repubblica, parla di un argomento che gli sta molto a cuore nel corso di una conferenza stampa organizzata da una banca che è anche suo sponsor personale. "Io spero che i vari comitati olimpici nazionali ed enti internazionali - ha detto il pivot dei Chicago Bulls e della nazionale spagnola - diano informazioni al 100% sulla situazione creata dal virus, affinchè ogni atleta possa fare le proprie valutazioni sugli eventuali rischi, così come sto facendo io".

TUTTO SULLE OLIMPIADI - TUTTO SUL BASKET

Secondo Gasol, "i comitati e le organizzazioni sanitarie mondiali ci informino della reale situazione in Brasile, affinchè gli atleti ne traggano le giuste conseguenze. Sono così insistente perchè sento di avere delle responsabilità, e voglio che la gente prenda coscienza del problema. Vediamo che succede, ma a tutto si deve anteporre la salute degli atleti e delle loro famiglie, e degli appassionati che andranno in Brasile". La stella della nazionale spagnola di basket, due volte argento ai Giochi (2008 e 2012) ha sottolineato anche "mi passano informazioni privilegiate su questo tema, e ribadisco che lo Zika è una minaccia molto più seria di quanto pensassimo".

Articoli correlati

Commenti